...


Olio di Saracena sbarca in America?

Lo chef internazionale Pollak in visita in Calabria, alla scoperta delle eccellenze mediterranee

La Redazione

, martedì 19 giugno 2012.

Zach Pollak in visita a Saracena

SARACENA – IdentitĂ , qualitĂ  della vita, promozione del turismo enogastronomico e del gusto, sviluppo sostenibile. Continua, su queste quattro direttrici, la mission dell’esecutivo guidato da Mario Albino Gagliardi. Dalla valorizzazione del centro storico, all’esaltazione del terroir alla fruizione dei paesaggi, l’obiettivo è fare turismo di qualitĂ , 365 giorni l’anno. Con un’ambizione, tra le tante: portare l’olio di Saracena nei covi del gusto e della cucina meridionale, fino in America! In questa cornice e con questi propositi va letta anche la visita, nei giorni scorsi, nella CittĂ  del Moscato Passito dello chef internazionale Zach POLLACK, titolare del noto ristorante “SOTTO” a LOS ANGELES (USA), ed in giro per la Calabria, alla scoperta delle eccellenze mediterranee. A fare gli onori di casa, nonchĂ© trait d’union con l’ospite d’eccezione è stato, Giovanni GAGLIARDI, assessore al marketing territoriale ed alla promozione del turismo enogastronomico e del gusto. Stiamo seguendo la strada giusta – spiega GAGLIARDI – diversificando l’approccio ai numerosi segmenti turistici. Siamo convinti che puntare sulla varietĂ  delle nostre offerte, dal turismo religioso a quello enogastronomico, da quello paesaggistico a quello delle tradizioni, da quello sportivo a quello della montagna, possa restituirci intatto quel valore aggiunto che moltiplica la complessiva capacitĂ  attrattiva della CittĂ  del Moscato Passito, su tutti i mercati. Certo, la tavola e la cucina di qualitĂ  resta la finestra di ingresso principale nella cultura, nella storia e nella stessa capacitĂ  di un popolo di costruire il proprio futuro sostenibile. In questo scenario e con questa visione condivisa da tutta la squadra di governo – va avanti l’assessore – anche la visita dello chef POLLAK, nel quadro di altre coerenti iniziative della Giunta, acquista un peso specifico. Abbiamo presentato e spiegato, anche all’illustre visitatore il nostro territorio e le nostre diverse eccellenze enogastronomiche, tra le quali il moscato e l’olio. Su quest’ultimo, che ha letteralmente emozionato POLLAK, l’assessore GAGLIARDI, di concerto con Vincenzo COVELLO, consigliere delegato alla promozione dei rapporti con l’associazione nazionale CittĂ  dell’Olio pensa ad una vera e propria partnership da intraprendere con la cucina del noto Chef, all’interno della quale l’olio saracenaro potrebbe rappresentare un prezioso valore aggiunto. Bagnara, Camigliatello Silano, Castrovillari e Strongoli. Sono state, queste, le destinazioni del gusto toccate dallo chef americano, venuto in Italia per assaggiare la cucina calabrese. Una mission, spiegata bene dallo stesso duplice significato del nome, “SOTTO”, col quale POLLAK ha battezzato il proprio ristorante a Los Angeles: perchĂ© ubicato sotto terra; ma soprattutto perchĂ© fucina di cucina autenticamente meridionale!

0 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *