...


Presentato programma IX edizione del Magna Graecia Film Festival

La kermesse coinvolgerĂ  due comuni della provincia di Catanzaro: Montepaone e Squillace dal 28 luglio al 4 agosto

La Redazione

Montepaone, mercoledĂŹ 11 Luglio 2012.

Conferenza Stampa

“Benvenuti al Magna Graecia Film Festival! Quest’anno ci sarà da divertirsi ed emozionarsi…!”. Con queste parole ha esordito il direttore artistico, Gianvito Casadonte, alla conferenza stampa di presentazione ufficiale del programma della IX edizione del Magna Graecia Film Festival. La kermesse, che si svolgerà dal 28 luglio al 4 agosto, coinvolgerà due comuni della provincia di Catanzaro: Montepaone, dove si svolgeranno le proiezioni delle opere prime e le conferenze stampa e Squillace per gli eventi collaterali. Il programma sarà denso di appuntamenti: 12 pellicole in concorso, presentazione di libri, fra i quali, L’America non esiste di Antonio Monda, Casca il mondo, casca la terra, di Catena Fiorello e Il Male Curabile di Michele Cucuzza. Fra gli eventi speciali, da segnalare: la Colonna d’Oro alla carriera ad Alessandro Haber che si esibirà in una bellissima perfomance; presentazione Amaro Amore di Francesco Henderson Pepe e Colonna d’oro alla carriera ad Angela Molina; premio del Magna Graecia Fim Festival per la colonna sonora di Posti in piedi in paradiso a Gaetano Curreri e Fabrizio Foschini degli Stadio; serata finale, special guest Mario Venuti. Ricordando che Ettore Scola è il Presidente Onorario del Festival, la giuria, quest’anno, sarà composta da Ugo Gregoretti, Gianfrancesco Lazotti, Edoardo Leo, Luciano Cannito e Aureliano Amadei. Madrina di questa edizione sarà Anna Falchi che presenterà lo speciale del MGFF che andrà in onda su RAI 1 il 9 agosto alle 22.45. Quest’anno, molto probabilmente, saranno presenti anche le telecamere di RAI 2: Marco Giusti e la sua troupe registreranno all’interno del MGFF una puntata di “Stracult”, la trasmissione televisiva che racconta la storia cinematografica italiana e statunitense. Molti i personaggi che calcheranno il red carpet del Magna Graecia Film Festival e molte le sorprese che non sono ancora state svelate e che verranno rivelate nel corso della kermesse. Tra le altre novità: verrà assegnato dalla giuria un “Premio Luciana Papaleo”, in memoria della figlia del grande imprenditore Guglielmo Papaleo e si renderà omaggio ai campioni del mondo del 1982, in occasione del 30° anniversario del Mondiali di Spagna che hanno visto l’Italia trionfare. Confermata la collaborazione con il Festival di Annecy: il MGFF garantisce all’opera prima vincitrice di accedere di diritto in concorso al festival francese.

Direttore artistico, Gianvito Casadonte

Alla conferenza stampa erano presenti molti rappresentanti del mondo istituzionale ed imprenditoriale calabrese: il presidente del Consiglio regionale, Francesco Talarico; il presidente della Provincia di Catanzaro, Wanda Ferro; il sindaco di Montepaone, Franco Froio; il presidente del Consiglio comunale di Montepaone, Massimo Rattà; l’assessore al Turismo di Montepaone, Giuseppe Macrì; l’assessore alla Cultura di Squillace, Berenice Brutto; Daniele Rossi della Caffè Guglielmo; Caterina Froio del Park Hotel Mirabeau e l’orafo Michele Affidato che ha realizzato le statuette del Magna Graecia Film Festival, le Colonne d’Oro. Tutti coloro che sono intervenuti hanno ribadito l’importanza che riveste la kermesse cinematografica per il territorio calabrese: un’iniziativa che può essere da volano per lo sviluppo e la crescita della Calabria. Un grande riconoscimento al lavoro di Gianvito Casadonte che con grande passione, tenacia e dedizione ha realizzato un evento eccezionale che catalizza l’interesse dei mass media. Il MGFF è fatto di persone, volti, emozioni. Personaggi famosi arrivano ogni anno da tutta Italia: è un momento di coesione sociale, un incontro fra due mondi, tra chi fa il cinema e chi lo guarda. Il Magna Graecia cerca di valorizzare i giovani artisti emergenti e, puntualmente, il cinema del futuro passa dal Festival delle opere prime.

2 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *