...


Seminario di divulgazione sull’opera di Luigi Lilio

Si terrĂ  oggi 26 Luglio alle ore 21.30 ad opera del ricercatore Francesco Vizza

LaRedazione

CIRO', giovedì 26 Luglio 2012.

Francesco Vizza

Si terrĂ  oggi 26 Luglio alle ore 21.30 una “Conversazioni in Terrazza”- un interessante Seminario di divulgazione sull’opera di Luigi  Lilio che si terrĂ  proprio sul Terrazzo del Museo astronomico di Luigi Lilio di Cirò, dove il ricercatore Francesco Vizza del CNR di Firenze terrĂ  una lezione di divulgazione dal titolo: “Luigi Lilio e la misura del nostro tempo”. Durante il seminario saranno affrontati aspetti legati al tempo e le origini, nonchĂ© alla definizione di tempo, misura del tempo astronomico Liliano e tempo atomico. Verranno inoltre presentati documenti inediti legati alla riforma del calendario Gregoriano-Liliano. Nel corso della serata ci sarĂ  un intrattenimento musicale con la voce del sopranista Daniele Le quaglie reduce del programma “Italia’s got Talent” ed una degustazioni di vini, dell’azienda Vinicola “cav. Antonio Malena.

Luigi Lilio

Dunque ci attende un’altra magica serata dedicata alla cultura, a Lilio, al vino ed alle potenzialità che Cirò ha, evento questo che richiamerà una fetta di turismo culturale che da un po’ di tempo è parte integrante di questa comunità, grazie soprattutto al museo astronomico dedicato a Luigi Lilio, il quale sta diventando il volano di una comunità che fino a poco tempo fa, faceva fatica a risalire la corrente, grazie all’amministrazione Caruso, che ha fatto di Lilio la sua bandiera. E pensare che tutti per cinquecento anni, hanno taciuto, a parte qualche sporadico evento registrato in passato durante l’amministrazione Sculco, che è stato il primo sindaco ad interessarsi della figura di Lilio, e allo studio-ricerche su Lilio compiuti da alcune storici tra cui il professore Giovanni Scilanca, il dottore Giuseppe Spatafora, il professore Egidio Mezzi , ed il ricercatore del cnr Francesco Vizza a cui si devono gli ultimi inediti su questa straordinaria figura, il quale è riuscito a rivelare la complicità del fratello Antonio Lilio nello studio della riforma e portato alla luce pezzi di vita di Lilio che prima non si conoscevano.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *