...


A Carmine Abate di Carfizzi il “Premio Narrativa Ciro’”

Lo scrittore durante la serata presenterà al pubblico l’opera:” La collina del vento”

LaRedazione

CIRO', martedì 31 Luglio 2012.

Lo scrittore Carmine Abate

Allo scrittore Carmine Abate di Carfizzi, nell’ambito della rassegna culturale dell’estate 2012, il comune di Cirò, il prossimo 3 agosto, gli consegnerĂ  il “Premio Narrativa  Cirò” , che con la sua opera:” La collina del vento” risulta essere finalista al premio letterario il Campiello. Mentre anche per quest’anno si è arenato il premio cirotano illustre nel mondo rimasto alla sua terza edizione nel 2010, quando veniva assegnato il premio al cardiologo di fama mondiale Vincenzo Montemurro. Lo scrittore durante la serata presenterĂ  al pubblico l’opera:” La collina del vento”, si legge in una nota:” è una saga appassionata e coinvolgente, epica ed eroica di una famiglia che nessuna avversitĂ  riesce a piegare, che nessun vento potrĂ  mai domare.

Impetuoso, lieve, sconvolgente: è il vento che soffia senza requie sulle pendici del Rossarco, leggendaria, enigmatica altura a pochi chilometri dal mar Jonio. Il vento scuote gli olivi secolari e gli arbusti odorosi, ulula nel buio, canta di un antico segreto sepolto e fa danzare le foglie come ricordi dimenticati. Proprio i ricordi condivisi sulla “collina del vento” costituiscono le radici profonde della famiglia Arcuri, che da generazioni considera il Rossarco non solo luogo sacro delle origini, ma anche simbolo di una terra vitale che non si arrende e tempio all’aria aperta di una dirittura etica forte quanto una fede”. Dunque c’è grande attesa per questo grande scrittore nato anch’ègli dalla generosa terra di Calabria.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *