Caretta Caretta, 33 le uova schiuse

Tartaruga marina (immagine d'archivio)

Sono 33 le uova schiuse delle tartarughe Caretta Caretta. 23 tra la notte di sabato 4 e domenica 5 e altre 10 tra domenica 5 e lunedí 6. I piccoli hanno raggiunto il mare grazie all’aiuto della biologa marina Elena Madeo. È possibile che l’evento continui anche nei prossimi giorni. Per il Sindaco, Filippo Sero, la comunità di Cariati e del territorio, insieme ai numerosi ospiti, ha potuto assistere ad un evento importante, raro, emozionante. “Un fatto straordinario, il battesimo simbolico di queste prime 33 tartarughe, che invita a riflettere sulla bellezza della natura ma anche sui tanti rischi ed attentati che spesso, con i nostri comportamenti, arrechiamo alla sostenibilità ambientale nel suo complesso.

L’occasione straordinaria della schiusa, sulle nostre spiagge Bandiera Blu, di 33 Caretta Caretta – conclude il Sindaco – sia anche quindi un monito al rispetto dell’ambiente ed alla salvaguardia della qualità della vita, bene prezioso soprattutto per il riscatto auspicato della Calabria e del Mediterraneo”. Al momento della nascita, tra la prima e la seconda serata erano presenti, il Vicesindaco Leonardo Montesanto, l’Assessore Giuseppe Donnici, il Comandante della Polizia Municipale Pietro De Luca, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Cariati Emanuele La Carrubba, il Comandate della Capitaneria di Porto Antonio Paparo, il Sindaco Filippo Sero, l’assessore alle Politiche ambientali Sergio Salvati e il personale dell’associazione Nazionale Carabinieri di Cariati.