...


“Mamma mia”…che successo

Il musical piu’ famoso al mondo arriva a Cirò con la “School Dance Luana Caligiuri”

LaRedazione

CIRO', mercoledì 08 agosto 2012.

Musical Mamma Mia

Il musical “Mamma mia” approda a Cirò in piazza Pugliese grazie alla “School Dance Luana Caligiuri” accolta da una gremita piazza che ha fatto registrare il tutto esaurito per oltre quattro ore di sano spettacolo, alla presenza del responsabile ACSI Calabria Pasquale Torcasio e del responsabile ACSI Coni nazionale Domenico Antonio Veltri a dimostrazione dell’alta professionalitĂ  della scuola di danza. “Lo sport promuove la vita – ha detto il responsabile Veltri – un saggio di questo spessore non si vedeva da tempo, allievi e insegnanti – ha detto – hanno dimostrato alta professionalitĂ  e competizione nonostante la scuola sia aperta da appena un anno. Qui ha proseguito – c’è sostanza, purezza e talento, grazie alla dirigente della scuola Luana Caligiuri e all’insegnante e Coreografa Cortese, che si sono rivelati- una scommessa vinta. Apprezzamenti sono giunti anche da parte del Coni. Era tanto che uno spettacolo così ricco pieno di talenti e di professionalitĂ  non si vedeva, il cirotano è un terreno fertile di talenti. Si è trattato di una manifestazione voluta e promossa dall’amministrazione comunale, che ha illuminato una grande serata ai cirotani e ai tanti turisti giunti da tutto il comprensorio, tanta gente da paralizzare per una serata il traffico su viale Pugliese.

Luana Caligiuri

Probabilmente c’è voglia di uscire e divertirsi nonostante la crisi attuale, forse un sano spettacolo come questo può alleviare almeno per un giorno la pesantezza dei pensieri della gente comune. Grazie ai suoi numerosi balletti di ogni genere e al grande musical che la dirigente della scuola Luana Caligiuri e l’insegnante coreografa Cortese hanno presentato al pubblico rivelandosi lo spettacolo dell’anno per eccellenza, dove dietro ogni scenografia e coreografia c’è una ricerca antropologica, che ha dato spessore all’intero spettacolo, come la danza della taranta.”La danza non è soltanto un momento per esibirsi – ha detto Caligiuri – ma un percorso formativo durante il quale si entra in rapporto con il proprio corpo favorendo lo sviluppo psico-fisico, la capacitĂ  espressiva e creativa e il senso dell’autodisciplina, dove il percorso non è mai fine a se stesso, ma presuppone una meta e quindi diventa l’obiettivo, il palcoscenico, il contatto con il pubblico, la gratificazione dell’applauso”. Durante lo spettacolo si sono esibiti artisti di Flamenco, Danza classica, Danza Contemporanea, Danza Orientale, Hip-Hop con un gran finale dedicato al musical “Mamma Mia, che ha lasciato tutti col fiato sospeso per bravura e professionalitĂ . E se quest’anno la dirigente Caligiuri ci ha sbalordito chissĂ  cosa ci aspetta l’anno prossimo.

21 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *