...


Riapre reparto di Nefrologia, protesta e’ servita

Oliverio (PD): “PiĂą di qualcosa non funziona nell’attuazione del piano di rientro da parte del commissario Scopelliti”

La Redazione

CROTONE, martedì 30 Ottobre 2012.

Ospedale di Crotone

“L’accordo che permette di riaprire il reparto di Nefrologia dell’ospedale di Crotone, chiuso per le scelte irresponsabili del manager aziendale e della Regione, è la giusta risposta alla protesta, civile e responsabile, dei pazienti”. Lo afferma in una nota il deputato del Pd Nicodemo Oliverio, facendo riferimento all’occupazione del reparto attuato nei giorni scorsi dai dializzati che hanno messo in campo diverse iniziative fino a convincere sulla necessitĂ  di rivedere il provvedimento. “E’ stato così riconosciuto un diritto fondamentale – ha aggiunto Oliverio – per il quale sono stati obbligati i pazienti ad aggiungere ulteriori momenti di tensione in una condizione giĂ  segnata dalla malattia. E’ evidente che piĂą di qualcosa non funziona nella programmazione sanitaria e nell’attuazione del piano di rientro da parte del commissario Scopelliti e dei suoi uomini. Un’azione lontana anni luce dalle reali esigenze dei pazienti e dei cittadini, che rischia di mettere a dura prova il livello minimo di assistenza. Un modus operandi che sembra proprio della Giunta Scopelliti. Infatti, c’è da chiedersi se sarĂ  sempre necessario smuovere proteste e alzare la tensione, come accaduto anche con gli operai forestali e i dipendenti delle Ferrovie della Calabria, prima di ottenere risposte adeguate ai problemi reali e quotidiani che la Calabria è costretta ad affrontare. E’ stato necessario fare rete tra istituzioni locali, cittadini e politica – ha concluso Nicodemo Oliverio – per garantire quei risultati che dovrebbero essere normali, e che con questa maggioranza che guida la Regione diventano straordinari”.

10 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *