...


Emergenza rifiuti, Ecoross si scusa per disagi

Mezzi saturi impediscono raccolta a Rossano e Corigliano

La Redazione

Rossano-Corigliano, venerdì 02 Novembre 2012.

Emergenza rifiuti nelle città di Rossano e Corigliano, a seguito dell’impossibilità di conferire presso la discarica di Pianopoli. La causa della mancata raccolta dei rifiuti indifferenziati presso le postazioni distribuite sul territorio è dovuta ai mezzi già pieni perché impossibiliti a scaricare presso l’impianto gestito dalla “Gestione Ambiente SNC” sito in località Bucita. Nessuna responsabilità in capo alla Società incaricata della raccolta rifiuti, quindi. L’Ecoross si scusa per i disagi che si stanno oggettivamente registrando negli ultimo giorni e ancora in queste ore. Massimo impegno, di comune accordo con le Amministrazioni, per trovare soluzioni alternative e per tenere comunque pulite le due città, nonostante i limiti che il servizio raccolta sta oggettivamente subendo. Il servizio di raccolta, porta a porta, di carta e cartone, al momento, non subisce variazioni. Pur non essendo in nessun modo responsabili di questa emergenza che sta interessando Rossano e Corigliano, così come il resto della Calabria, non possiamo non comprendere lo stato di difficoltà che tutti, cittadini e commercianti, stanno subendo. Tenere puliti i due centri dell’Area Urbana, garantire seppur parzialmente un servizio raccolta decoroso e civile, è, e continuerà ad esserlo se l’emergenza dovesse perdurare, priorità dell’azienda e della squadra di collaboratori di contrada S.Irene ai quali sin da ora si esprime gratitudine per l’impegno profuso. Ribadendo le scuse e la massima attenzione, la Ecoross invita tutti ad impegnarsi ancora di più per la raccolta differenziata, auspicando che si trovi presto una soluzione al problema.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *