...


Unical, Legion d’Honneur al prof. Nuccio Ordine

Il Presidente della Repubblica francese ha premiato l’illustre docente calabrese con la piĂą alta onorificenza di Stato, la cerimonia il 3 dicembre a Parigi

La Redazione

Rende, mercoledì 07 Novembre 2012.

Nuccio Ordine

La Francia onora ancora una volta Nuccio Ordine, professore ordinario di letteratura italiana nell’UniversitĂ  della Calabria. Il Presidente della Repubblica francese, infatti, ha premiato l’illustre docente calabrese con la piĂą alta onorificenza di Stato. La cerimonia del conferimento della LĂ©gion d’Honneur, con il grado di Cavaliere, avrĂ  luogo lunedì 3 dicembre 2012 alle ore 18 nei saloni della direzione della Scuola normale superiore di Parigi, dove Ordine ha insegnato in qualitĂ  di professore invitato. SpetterĂ  a Michèle Gendreau-Massaloux, ex Rettore-Chancelier delle UniversitĂ  di Parigi, consegnare a Ordine, in nome del Presidente della Repubblica, la prestigiosa onorificenza. Alla cerimonia presenzieranno – oltre all’ex Ministro dell’UniversitĂ , Jean-Pierre Chevènement – illustri studiosi e rappresentanti di importanti centri di ricerca europei, tra cui il Direttore del Warburg Institute di Londra (prof. Peter Mack), il Direttore dell’Istituto per la Storia della Scienza del Max Planck di Berlino (prof. JĂĽrgen Renn), il Direttore del Centro di Studi Superiori del Rinascimento di Tours (prof. Philippe Vendrix) e il Presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Avv. Gerardo Marotta). Tra i membri del Comitato d’Onore figurano anche due grandi personalitĂ  del mondo accademico mondiale, Umberto Eco e George Steiner. Istituita da Napoleone Bonaparte nel 1802, la LĂ©gion d’Honneur premia gli eccellenti meriti militari e civili resi alla Francia. Il prof. Ordine aveva giĂ  ottenuto nel 2009 le Palme Accademiche, anch’esse create da Napoleone nel 1808, nel corso di una cerimonia svoltasi nel Senato a Parigi. In quell’occasione fu assegnato a Umberto Eco il compito di decorare Ordine. Anche la Scuola normale superiore di Parigi (sorella della Scuola normale superiore di Pisa), una dei piĂą prestigiosi centri di eccellenza di Francia, fu istituita nel 1794 durante la Rivoluzione e poi rifondata nel 1808 da Napoleone.

“Nuccio Ordine – hanno dichiarato il prof. Marc MĂ©zard (Direttore della Scuola normale superiore di Parigi) e il prof. Gilles PĂ©cout (Direttore del Dipartimento di Storia della Scuola normale superiore di Parigi) – è stato invitato da noi come esperto dell’Italia ma anche della Francia. In effetti, questo specialista internazionale del Rinascimento – autore di importanti lavori su Giordano Bruno tradotti in francese, prima di essere tradotti in ben nove lingue – si è magistralmente consacrato alla Francia del Cinquecento: da Ronsard a Enrico III, di cui ha recentemente e brillantemente rivisitato l’impresa ufficiale nel suo libro, pubblicato nel 2011 da Les Belles Lettres e in corso di traduzione in Italia da Bompiani – intitolato Tre corone per un re”. “La nostra Scuola che vanta, tra i dipartimenti di lettere e di storia, una fucina importante di studi sul Rinascimento – hanno aggiunto i proff. MĂ©zard e PĂ©cout – ha inteso così rendere omaggio a uno studioso di respiro europeo (come testimoniano le sue relazioni scientifiche con il Warburg Institute di Londra e con il Max Planck di Berlino) che, con ardore e erudizione, si è occupato dell’umanesimo italiano e francese”. La prof.ssa Michèle Gendreau-Massaloux ha invece ricordato le imprese editoriali di respiro europeo dirette del prof. Ordine (le collane bilingui di classici in Francia da Les Belles Lettres e in Italia da Bompiani) e le iniziative a difesa dei manoscritti del Sahara e del Sahel. Soddisfazione ha espresso anche il rettore dell’UniversitĂ  della Calabria, prof. Giovanni Latorre, che rappresenterĂ  l’Ateneo nella cerimonia del 3 dicembre a Parigi: “Dopo la laurea honoris causa concessa dall’UniversitĂ  di Porto Alegre e l’elezione a membro d’onore dell’Istituto di Filosofia dell’Accademia Russa delle Scienze, Nuccio Ordine riceve un altro grande riconoscimento. Per la nostra UniversitĂ  è motivo di orgoglio poter annoverare tra i colleghi uno studioso di fama internazionale come Ordine”.

Chi è il prof. Nuccio Ordine
Il prof. Nuccio Ordine è internazionalmente riconosciuto come uno dei piĂą importanti studiosi del Rinascimento e di Giordano Bruno. I suoi libri sono tradotti in nove lingue, tra cui cinese, giapponese e russo. Nel corso del 2012 si sono svolte in Russia e in Brasile due cerimonie in suo onore: il 29 marzo, a Mosca, per la sua elezione a Membro d’Onore dell’Istituto di Filosofia dell’Accademia Russa delle Scienze e il 12 aprile a Porto Alegre per la laurea honoris causa che gli è stata conferita all’Universidade Federal do Rio Grande do Sul. Nel 2010 il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha conferito a Ordine il titolo di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. A Giordano Bruno ha dedicato tre libri, tradotti in nove lingue: La cabala dell’asino (Liguori, 19962), La soglia dell’ombra (Marsilio 20093) e Contro il Vangelo armato (Cortina 20092). Ha pubblicato anche: Teoria del riso e teoria della novella nel Cinquecento (20092), Le rendez-vous des savoir (20092), Trois couronnes pour un roi (2011) e Les portraits de Gabriel GarcĂ­a Márquez. La rĂ©pĂ©tition et la diffĂ©rence (Les Belles Lettres 2012). Fellow dell’Harvard University Center for Italian Renaissance Studies e della Alexander von Humboldt Stiftung, è stato invitato in qualitĂ  di Visiting Professor in diversi istituti di ricerca e universitĂ  negli Stati Uniti (Yale, NYU) e in Europa (EHESS, Ecole Normale SupĂ©rieure Paris-IV Sorbonne, Paris-III Sorbonne-Nouvelle, CESR di Tours, Institut Universitaire de France, Paris-VIII, Warburg Institute, Max Planck di Berlino).

17 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *