...


Un rigiocattolo ai bambini meno fortunati

Sabato sera si è svolta la parte conclusiva di un progetto nazionale che è stato calato con attenzione dall’associazione Idea di Cirò Marina.

Oscare Grisolia

Ciro' Marina, lunedì 17 Dicembre 2012.

Rigiocattolo

Una serata partecipata, allegra, condivisa, arricchita dalla presenza di moltissimi bambini, genitori, parenti. Il rigiocattolo è il nome dell’iniziativa che nasce dalla comunità di Sant’Egidio per poi espandersi a macchia d’olio in Italia, Europa e nel mondo. L’Associazione Idea ha voluto, come primo anno, dare una immagine nuova del rigiocattolo ovvero la condivisione del gioco che è appartenuto ad un bambino ormai adolescente o uomo che ritorna a vivere nel bambino di oggi. Quindi gioco e rigioco e non riciclaggio di giocattoli. L’associazione Idea ha scelto quest’anno due aspetti uno pubblicistico, ovvero la scuola nella fattispecie il plesso Artino dell’Istituto comprensivo di Crucoli – distaccato a Cirò Marina – che ha curato la tombolata per i bambini e poi quello privatistico, il vero scopo, quello solidale dell’iniziativa ovvero quello di portare un rigiocattolo ai bambini meno fortunati. Sponsor della serata sono stati: il negozio Tetris che oltre a sponsorizzare l’evento è stato parte attiva nell’iniziativa, l’azienda Eventur che ha curato l’animazione, le lavanderie Vaccaro e Gentile che hanno curato il lavaggio e la disinfestazione dei giocattoli, il negozio di abbigliamento bimbi “Brums” che ha offerto il buffet ai partecipanti, la scuola dell’infanzia Baby Kinder Park che ha consegnato gadget a tutti i presenti, il Cast onlus che ha offerto caramelle per tutti, un ringraziamento particolare all’amministrazione comunale che hanno sposato subito il progetto dal sindaco all’assessore alla cultura e l’assessore alla pubblica istruzione – cosi’ come lo hanno accettato le insegnanti del plesso Artino ed il dirigente scolastico di Crucoli. Grazie anche alla disponibilità dei locali concessi dal dirigente scolastico Prof Giuseppe Barberio ma il grazie più grande va ai bambini che sono il nostro futuro la nostra speranza. Non poteva mancare l’intervento Istituzionale del Sindaco, Roberto Siciliani, che pur in momento convulso della vita politico amministrativa della città, per le fibrillazioni in seno alla Giunta, non ha voluto mancare di portare il suo saluto e quello della stessa amministrazione, riconoscendo la positività dell’iniziativa e il valore sociale della stessa, sottolineati anche dal presidente dell’Associazione Idea, che ha avuto parole di ringraziamento e apprezzamento per tutti.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Un rigiocattolo ai bambini meno fortunati

  1. associazione IDEA Rispondi

    18 Dicembre 2012 at 07:11

    è costato tanto lavoro, ma alla fine ne è valsa la pena. Il sorriso di un bambino ti riempie di gioa, la presenza di tanti partecipanti ne sono la testimonianza, il plauso della gente comune ti stimola ad andare avanti. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *