Cultura, le regioni sostengono la lettura

Bibioteca

La Commissione Cultura delle Regioni nell’ultima seduta ha incontrato il Presidente dell’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) Stefano PARISE per favorire la promozione della lettura nel nostro Paese.

Il Coordinatore della Commissione Cultura e Assessore Regionale della Calabria Mario CALIGIURI ha ricordato che “In Italia i bibliotecari professionali sono oltre 15.000. La loro presenza è garanzia di qualità per un servizio che è oggetto di una vera e propria riscoperta da parte dei lettori italiani, che vedono nel ricorso al servizio di prestito pubblico un valido elemento di compensazione alla diminuita capacità di investimento dovuta alla crisi. Tali professionalità devono essere sostenute e valorizzate, anche attraverso un volontariato qualificato”.

Tra i temi affrontati durante l’incontro la circostanza di considerare i servizi culturali fra le funzioni fondamentali dei comuni, la necessità di continuare a gestire le biblioteche in rete, le competenze delle province in materia, i sistemi di area vasta sulla valorizzazione dei beni culturali.

“Sottoporremo il tema della lettura come emergenza sociale del Paese nel corso della prossima riunione della Cabina di regia istituita presso il Ministero del Beni Culturali cui partecipano Regioni, ANCI e UPI e che è coordinata dal Sottosegretario Roberto CECCHI”, ha concluso CALIGIURI.

All’incontro sono intervenuti gli assessori Luigi DE FANIS (Abruzzo), Massimo MEZZETTI (Emilia-Romagna), Michele COPPOLA (Piemonte), Angela BARBANENTE e Silvia GODELLI (Puglia) e Cristina SCALETTI (Toscana).