...


Pallavolo, domenica trasferta a Paola

Le crotonesi vogliono metter in cascina punti pesanti per una salvezza tranquilla

La Redazione

CROTONE, venerdì 11 gennaio 2013.

Archiviata la sconfitta casalinga con la Sensation di Gioiosa Jonica le ragazze di mister Asteriti vogliono immediatamente tornare alla vittoria già nella trasferta di domenica prossima a Paola. Le pitagoriche ripartiranno dalla veemente reazione avuta la scorsa settimana, quando sotto di due set a zero e con il tecnico Asteriti allontanato dal campo dal secondo arbitro, le ragazze della Metal Carpenteria hanno avuto uno scatto d’orgoglio, riuscendo a rimettere in piedi una gara che ormai sembrava chiusa. Stessa cosa hanno fatto nell’ultimo e decisivo parziale, anche se una volta arrivate sul 13 pari ormai la benzina era finita e la compagine guidata da Latella è riuscita in extremis ad aggiudicarsi l’incontro. In ogni caso la Pallavolo Crotone può tenersi ben stretto un punto strappato con i denti e arrivato al termine di una gara caratterizzata da un arbitraggio sicuramente inferiore alla categoria. Una costante, quella degli arbitri, che quest’anno ha finito col penalizzare già diverse volte la società del presidente Capocasale. L’augurio, naturalmente,è che già a partire delle prossime gare la terna possa influire sempre meno sull’andamento delle gare. Ma davanti c’è già una gara importantissima, quella con Paola appunto. Le crotonesi vogliono metter in cascina punti pesanti per una salvezza tranquilla; di fronte si troveranno una formazione che attualmente ha nove punti in classifica e che nella graduatoria generale è un gradino al di sotto della Metal Carpenteria. Nell’ultima gara di campionato la Pallavolo Paola è uscita sconfitta per 3-1 dal match giocato in casa della Eurofiscon Ekuba e la Metal Carpenteria si troverà di fronte una formazione ferita che vorrà tornare a far punti. Un match molto delicato per le crotonesi che vorranno far bottino pieno e portare a casa questa importante sfida salvezza.

7 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *