...


Progresso e sviluppo, 360 invita alla collaborazione

Ferraro: “I‚ÄôM rappresenta un modello che¬†rispecchia i principi che TrecentoSessanta fa propri”

La Redazione

CIRO' MARINA, lunedì 14 gennaio 2013.

Francesco Ferraro

“Abbiamo bisogno di percorsi fondati sullo sforzo e su nuove pratiche cittadine¬†quotidiane necessari per realizzare un‚Äôampia partecipazione, unico strumento¬†con cui una comunit√† pu√≤ organizzarsi al presente per raggiungere un futuro¬†desiderato, attraverso la salvaguardia dei valori condivisi e lo sviluppo di¬†reti di solidariet√† e cooperazione. E‚Äô con questo messaggio – afferma in neo Presidente¬†di TrecentoSessanta,¬†Francesco Ferraro –¬†che voglio¬†ringraziare l‚Äôassociazione I‚ÄôM per gli auguri rivolti a me, al mio direttivo e¬†per le parole di elogio recate ai fondatori di TrecentoSessanta.¬†Concordo con quanto detto dal presidente di I‚ÄôM, Cataldo Filippelli, in merito¬†al lavoro comune che le nostre associazioni svolgono ogni giorno perseguendo il¬†bene e la crescita della comunit√†. I‚ÄôM rappresenta per noi un modello che¬†rispecchia i principi che anche TrecentoSessanta fa propri: la partecipazione¬†sociale, politica e culturale nella comunit√†, per smettere di pensare che la¬†nostra citt√† sia sempre uguale a s√© stessa.¬†Con questi concetti ritengo che una collaborazione sempre pi√Ļ stretta sia la¬†naturale strada da percorrere assieme, imposta dalla comune volont√† di creare¬†un percorso virtuoso per i giovani della nostra comunit√†, al fine di¬†partecipare ad un corale progetto di progresso e sviluppo, culturale prima di¬†tutto”.

10 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *