...


Presentato alla Provincia il libro ‘Un sentiero tra gli stemmi’

Il testo propone un viaggio profondo nell’anima del territorio crotonese

La Redazione

Crotone, sabato 20 Aprile 2013.

Un sentiero tra gli stemmi di Don Pietro Pontieri“Un sentiero tra gli stemmi”: è questo il titolo del libro scritto da Don Pietro Pontieri, edito dalla casa editrice D’Ettoris, che è stato presentato nel pomeriggio di giovedì 18 aprile, nell’ambito della “Settimana della Cultura 2013” patrocinata ed organizzata di concerto tra la Provincia ed il Comune di Crotone. La manifestazione, realizzata in collaborazione con la Fondazione D’Ettoris, si è tenuta nella suggestiva cornice dell’Aula Magna del Liceo Classico Pitagora alla presenza di un attento pubblico. Erano presenti l’assessore alla Cultura del Comune di Crotone Antonella Giungata, l’assessore alla Cultura della Provincia Giovanni Lentini, il Consigliere regionale Salvatore Pacenza, il presidente della Fondazione D’Ettoris, Mons. Domenico Graziani, e l’autore del libro Don Pietro Pontieri. Il testo propone un viaggio profondo nell’anima del territorio crotonese che porterà alla riscoperta di una nuova identità culturale territoriale. L’assessore provinciale, nel proprio intervento ha inteso sottolineare ancora una volta un suo cavallo di battaglia affermando che “E’ vero che la cultura non sfama i cittadini, ma è vero che le nuove generazioni e non solo loro, sono affamati di conoscenza ed alla ricerca della propria identità. Solo la cultura può garantire una possibilità di sviluppo e di crescita al nostro territorio”. L’assessore Lentini ha concluso con un messaggio semplice ma allo stesso tempo efficace “fino a quando l’interesse per le proprie radici culturali, e il desiderio di ribadire orgogliosamente la nostra identità culturale resisterà al tempo che scorre, allora nei nostri cuori albergherà la passione e la speranza per costruire un futuro migliore”.

9 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *