...


Calcio a 5, Hellas Ciro’ Marina promossa in serie C2

Nell’ultima di campionato e’ bastato un pareggio. Grande festa per i protagonisti della lunga cavalcata

Marco Parrilla

CIRO' MARINA, lunedì 22 aprile 2013.

Hellas Cirò Marina promozione in serie C2 (149)L’Hellas Cirò Marina centra la promozione in serie C2. E’ bastato un pareggio con il Real Cariati, sabato scorso, al campo in erba sintetica in località Torrenova, per chiudere primi in classifica il campionato di calcio a 5 di serie D (Girone A). Dopo il triplice fischio è partita la festa dei ragazzi cirotani, insieme al mister Tavernese e al presidente Trifirò che esordisce: “Oggi coroniamo un sogno, il merito va ai ragazzi, al mister” definito ‘un mito’ da Trifirò “allo staff tecnico e a tutta la dirigenza. Abbiamo vissuto un sabato intenso di adrenalina pura. Ci godiamo questo momento ma nel frattempo pensiamo al futuro. Voglio portare avanti, insieme ai collaboratori, un grande progetto: portare questa società in serie B. Ringrazio tutti quelli che hanno creduto in noi, il numeroso e caloroso pubblico e gli sponsor per il supporto”. Il presidente nel frattempo pensa al futuro e promette qualche innesto per la prossima stagione, per rafforzare questo fantastico gruppo, tenuto saldo dal mister, composto da giocatori esperti e da giovani promesse.

Hellas Cirò Marina promozione in serie C2 (154)Partita tesa, come ci si aspettava, ma molto corretta, il capitano cariatese Pignataro e i suoi compagni hanno disputato una buona gara. Mister Tavernese non nasconde il timore provato nel finale, la vittoria del Cariati, a soli 2 punti dall’Hellas significava andare ai play-off: “Il risultato di 2-2 teneva vive le speranze del Cariati, un osso duro che all’andata ci ha sconfitti. I due gol dell’Hellas firmati da capitan Lerose e Farao sono stati fondamentali, come del resto le parate decisive nei minuti finali del portiere cirotano Zumpano”. Risultato che il bomber Maietta poteva mettere in cassaforte con due tiri liberi nel finale, parati entrambi dall’estremo difensore del Cariati. Tavernese conclude “Faccio i complimenti ai miei ragazzi: una grande cavalcata!”.

“Abbiamo trionfato” afferma il presidente Trifirò “rispettando gli avversari e i valori dello sport, portando in alto il nome di Cirò Marina. Durante i nostri viaggi abbiamo conosciuto persone veramente speciali. Voglio ricordare il gemellaggio firmato con la squadra di Mormanno, città colpita dal terremoto, al quale abbiamo consegnato delle targhe ricordo durante la partita di andata. Collaborazione proseguita poi, durante la partita del ritorno, con una visita guidata nella zona colpita dal sisma”. Gemellaggio, ci anticipa il presidente, che si rafforzerà nel mese di maggio, con un triangolare di calcio a 5 tra Hellas Cirò Marina, Mormanno e Pro Reggina Femminile che si disputerà al Palazzetto dello Sport. L’intero ricavato sarà devoluto alla popolazione di Mormanno colpita dal terremoto.

Hellas Cirò Marina promozione in serie C2 (120)I protagonisti
La rosa: il capitano Francesco Lerose, Francesco Maietta, Vincenzo Salerno, Giuseppe De Leo, Gianfranco Sinopoli, Vincenzo Farao, Giuseppe Capalbo, Antonio Surace, Vincenzo Chiarello, Silvio De Bartoli, Francesco Crugliano, Andrea Tomaino e i portieri Ernesto Zumpano e Natalino De Luca. L’allenatore: Gaetano Tavernese. Presidente: Nino Trifirò. Vice presidente: Dina Guarascio. Dirigenza: Domenico Murano, Nicodemo Vetere e Massimo Ferraro. Staff Tecnico: Cataldo Blefari e Francesco Rizzo. Consulente Tecnico: Tonino Maietta. Medico: Pino Aloisio.

3 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *