...


Nasce Gioventu’ della Fiamma a Girifalco

Saranno due le linee su cui si indirizzera’ l’attivita’ e la lotta dei giovani di Fiamma Tricolore

La Redazione

Girifalco, martedì 29 ottobre 2013.

Fiamma tricolore“Un pomeriggio d’autunno in una cittadina con tanti problemi, soprattutto per i ragazzi, cui nessuna istituzione si interessa, e cinque giovani che invece di perdersi dietro un insulso aggeggio elettronico cominciano a discutere dei fatti loro – scrive Natale Giaimo, Portavoce di Fiamma Tricolore – tanta voglia di cambiare in meglio le condizioni del proprio paese e della loro gente, un amore immenso per l’Italia, e per la Calabria in particolare, e tanta nostalgia di un Futuro che tutti dicono loro fosco e denso di incognite: così nasce GioventĂą della Fiamma a Girifalco. Ed i responsabili della Segreteria Provinciale della Fiamma Tricolore di Catanzaro, con in testa Lorenzo Scarfone, che si mettono all’ascolto dei loro desideri, dei tanti problemi e si discute di come risolverli. Per i giovani della Fiamma, tutti studenti, risulta incomprensibile come nessuna delle tre Scuole Superiori di Girifalco siano prive di palestra, e quindi i giovanissimi di Girifalco e dei dintorni non hanno possibilitĂ  alcuna di vivere compiutamente il loro piĂą importante momento di crescita, fisica ed intellettuale.

Passi per l’Istituto i cui locali sono stati fittati da privati, ma gli altri due Istituti sono stati pensati e costruiti proprio per ospitarvi studenti medi, quindi i ragazzi vorrebbero sapere con quale criterio i progettisti hanno omesso un pezzo così importante dagli edifici e, soprattutto, perchĂ© i committenti non abbiano avuto l’accortezza di pretenderne la previsione in progetto. A ciò si aggiunga che ai ragazzi è attualmente precluso anche l’uso della palestra pubblica presente in CittĂ , che il Comune ha affidato ad una gestione “privata”, e certamente privatistica, senza alcuna “riserva” e, pare, attualmente senza regole certe per l’utilizzo da parte di scolaresche e societĂ  dilettantistiche. Ed allora saranno due le linee su cui si indirizzerĂ  l’attivitĂ  e la lotta dei giovani di Fiamma: da una parte una lotta senza quartiere, cui speriamo partecipino tutti i giovani e le forze sane della CittĂ , tesa a far sì che, da subito, si trovino spazi adeguati affinchè gli studenti possano veramente espletare la necessaria attivitĂ  fisica durante l’orario scolastico e, la seconda scommessa che la Fiamma fa sui giovani girifalcesi, è quella di creare una societĂ  sportiva così da dare sfogo alla voglia di sport di Girifalco e di permettere ai ragazzi di utilizzare, tramite convenzione apposita, la palestra pubblica per gli allenamenti e, speriamo prestissimo, per l’attivitĂ  agonistica in campionati federale nei vari livelli di competizione”.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>