NOTIZIARIO DEL COMPRENSORIO CALABRESE

Falso, ricettazione e guida senza patente: 4 denunce

Risultato di un servizio straordinario di controllo dei carabinieri

Roggiano Gravina, mercoledì 27 novembre 2013

CarabinieriI Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla repressione dei reati in genere, eseguito nell’ambito del comune di Roggiano Gravina, hanno deferito in stato di libertà quattro persone per i reati di falso, ricettazione e guida senza patente. In particolare si tratta di: M.G. (43enne) e M.P. (72enne), padre e figlio di San Marco Argentano, ritenuti responsabili del reato di falsità materiale, in quanto, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, veniva esibito un contrassegno assicurativo, relativo alla loro autovettura in seguito sottoposta a sequestro amministrativo, in realtà falsificato; L. F., 67enne di Cassano allo Jonio, ritenuto responsabile di ricettazione, in quanto trovato in possesso, nel corso di una perquisizione veicolare, di Kg 7 (sette) circa di cavi in rame tranciati, sottoposti a sequestro unitamente ad arnesi di vario tipo utilizzati per la commissione del reato; B. F., 42enne di Spezzano Albanese, colto alla guida di un ciclomotore, peraltro sprovvisto di assicurazione e pertanto sottoposto a sequestro amministrativo, sprovvisto di patente.

La Redazione