Papa Ratzinger: "Mia rinuncia valida, nessuna speculazione"