...


Spaccio di cocaina a Girifalco, arrestato 28enne

In casa un apparecchio per il rilevamento di microspie

Comunicato dei Carabinieri

Girifalco, giovedì 27 febbraio 2014.

Materiale sequestratoNella giornata di ieri alle ore 19:00, a Girifalco, i Carabinieri unitamente a unità cinofila del gruppo operativo di Vibo Valentia hanno tratto in arresto Ziparo Giuseppe, 28enne di Girifalco, già noto alle forze dell’ordine. L’arresto è scaturito dopo una perquisizione domiciliare condotta nel centro storico di Girifalco, dove il giovane dimora. Infatti l’unità cinofila ha segnalato la presenza di stupefacente all’interno di una cavità nascosta da una pietra su un muro sito sul retro dell’abitazione dello Ziparo. I militari hanno rinvenuto l’involucro e trovato 17 dosi di cocaina da 0,4 gr più una “pietra” di quasi 15 grammi ancora da tagliare.

La droga è stata confezionata ad arte utilizzando la plastica di comuni buste da spesa rinvenute tutte bucherellate all’interno dell’abitazione del giovane pregiudicato, da qui il collegamento immediato con lo stupefacente. Durante la perquisizione è stata sequestrata la somma di 1725 euro in piccolo taglio e un apparecchio per il rilevamento di microspie. Dopo le formalità di rito, il predetto è stato tradotto presso il proprio domicilio in stato di arresto, in attesa dell’udienza di convalida. L’operazione che ha portato al rinvenimento di cocaina è segno tangibile del lavoro paziente e costante dell’arma, oltre a testimoniare il cambiamento preoccupante di “costumi” nell’assunzione di stupefacente, che non vede coinvolti solo giovanissimi alle prese con la marijuana, ma anche adulti caduti nel vortice delle droghe pesanti.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>