...


Protezione Civile, rimodulate sedi Com nella provincia di Crotone

Definiti gli 8 presidi per gestire le emergenze

La Redazione

Crotone, lunedì 29 dicembre 2014.

Protezione civile centro operativoCon recente provvedimento, il Prefetto di Crotone, Maria Tirone, ha emesso il Decreto, con il quale sono stati rimodulati gli ambiti territoriali delle sedi dei Centri Operativi Misti della provincia di Crotone elevate da n.7 a n.8. Detto provvedimento, adottato al termine di una serie di riunioni tenutesi presso questa Prefettura da un gruppo di lavoro composto da personale dell’ Ufficio Territoriale del Governo, della Regione Calabria – Settore di Protezione Civile, della Provincia di Crotone e dei Rappresentanti delle sedi C.O.M., ha previsto l’insediamento, nell’ambito di ogni sede C.O.M., di gruppi di comuni che si caratterizzano per omogenee peculiaritĂ  territoriali e di rischi prevalenti. Il Decreto, consultabile sul sito internet della Prefettura di Crotone al link “Emergenze di Protezione Civile” (vedi), definisce gli 8 presidi, che saranno utilizzati, tra l’altro e in via ordinaria, quali luoghi di studio, pianificazione, formazione ed informazione del personale addetto alla gestione dell’emergenza. Questa la nuova rimodulazione:

C.O.M. 1 – Crotone Area Nord per il territorio del comune di Crotone area nord.
C.O.M. 1 – Crotone Area Sud per il territorio del comune di Crotone area sud.
C.O.M. 2 – Isola di Capo Rizzuto comprendente i comuni di: Isola di Capo Rizzuto e Cutro.
C.O.M. 3 – Mesoraca comprendente i comuni di: Mesoraca, Cotronei e Petilia Policastro.
C.O.M. 4 – Roccabernarda comprendente i comuni di: Roccabernarda, San Mauro Marchesato, Santa Severina e Scandale.
C.O.M. 5 – Rocca di Neto comprendente i comuni di: Rocca di Neto, Belvedere Spinello, Caccuri, Casabona, Castelsilano, Cerenzia e Strongoli.
C.O.M. 6 – Pallagorio comprendente i comuni di: Pallagorio, Carfizzi, San Nicola dell’Alto , Savelli, Umbriatico e Verzino.
C.O.M. 7 – Cirò Marina comprendente i comuni di: Cirò Marina, Cirò, Crucoli e Melissa.

527 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *