...


Villapiana promuove l’educazione stradale a scuola

Pugliese: “Iniziativa utile non solo ai giovani ma anche ai piĂą grandi”

La Redazione

Villapiana, mercoledì 13 maggio 2015.

Iniziativa educazione stradaleSi è svolta lo scorso sabato l’iniziativa “L’Educazione Stradale: con quali strade sicure?” organizzata nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” di Villapiana Lido. L’incontro è stato partecipato dagli studenti, è stato moderato da Michele Grande (Presidente del Consiglio del Comune di Villapiana), ed hanno relazionato sul tema l’Ing. Alfonso Costanza (Dirigente dell’I.C. “Giovanni Pascoli” di Villapiana), Rosa Falabella (Assessore alla Formazione del Comune di Villapiana), Fabio Puglise (Presidente Ass. “Basta Vittime Sulla S.S.106”), e Andrea Brunetti (Comandante della Polizia Municipale di Villapiana). Al dibattito sono poi intervenuti l’Avv. Paolo Montalti (Sindaco di Villapiana), Ispettore Graziano Madile (Comandante della Polstrada di Trebisacce), e poi gli insegnanti e gli studenti intervenuti.

“Un’iniziativa importante e seria che ha l’obiettivo di far capire ai piĂą giovani come occorre comportarsi sulla strada e, piĂą in generale, sulla S.S.106 che è la strada piĂą pericolosa d’Italia. Ma un’iniziativa utile anche per i piĂą grandi perchĂ© li ha spinti ad una resipiscenza circa i comportamenti scorretti che quotidianamente si commettono sulla famigerata “strada della morte”” ha commentato Fabio Pugliese presidente dell’associazione Basta Vittime. “Quella di Villapiana – continua Pugliese – è stata una bella iniziativa figlia di quella Buona Scuola di cui hanno bisogno i giovani ed io sono rimasto molto colpito non solo dalla preparazione del Dirigente Scolastico Ing. Costanza in materia di sicurezza stradale ma anche della passione che ha speso nell’organizzazione dell’iniziativa e poi, soprattutto, della passione con la quale i ragazzi hanno seguito i lavori e dei loro interventi pregevoli e ricchi di spunti”.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>