...


Temperature africane nel crotonese, picchi di 40 gradi

Nella giornata di martedi la temperatura piu’ alta nel comune di…

La Redazione

crotone, mercoledì 22 luglio 2015.

CaldoLa situazione meteo è pesante in tutta Italia per l’eccezionale ondata di caldo africano portata da Caronte: dalla siccità, all’aumento dei decessi fra gli anziani, ai numerosi incendi e ai disagi creati dall’afa. Anche la Calabria boccheggia letteralmente in un clima di temperature torride. Nel crotonese le massime hanno sfiorato i 40 gradi in quasi tutti i comuni. L’ondata di calore persisterà per i prossimi 3 giorni, con valori di temperatura elevati. Nell’ultima settimana si sono registrate temperature record, ecco l’elenco. A Crotone, nel capoluogo pitagorico, 35.8 gradi sabato 18 luglio. A Cutro 38 gradi ieri 21 luglio mentre lo stesso giorno nel quartiere Papanice 37.8 gradi.

A Isola Capo Rizzuto picco di 36.7 lunedì 20 luglio, nello stesso giorno, a Cirò Marina, nell’altra località turistica, 36.6 gradi. A Crucoli ieri 35.3 gradi. Nei comuni collinari del crotonese la media della temperatura è rimasta invariata. La più alta a Roccabernarda, sfiorati ieri i 40 gradi (39.8). A Cirò domenica 19 luglio 35.4 gradi. A San Mauro Marchesato ieri 38.4 gradi. A Cerenzia lunedi registrati 36.5 gradi e infine a Petilia Policastro ieri 36.5. Si ricorda che il Ministero della salute, per fronteggiare l’emergenza caldo, ha attivato, a partire dal 6 luglio 2015 il numero di pubblica utilità 1500 “Estate sicura, come vincere il caldo”. Il servizio è gratuito e attivo tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, sabato e domenica compresi.

19 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *