...


Dall’Unical laurea honoris causa al filosofo tedesco Karl-Otto Apel

Insieme a Jürgen Habermas ha elaborato l’etica del discorso

La Redazione

rende, lunedì 19 ottobre 2015.

Karl-Otto ApelE’ stata conferita, nell’Aula Magna dell’Università degli Studi della Calabria, dal Dipartimento di Studi Umanistici, la laurea magistrale honoris causa in Scienze della Formazione Primaria al filosofo Karl-Otto Apel. L’accademico tedesco per ragioni personali, sopraggiunte nelle ultime ore, non ha potuto presenziare alla cerimonia ed è stato rappresentato dall’ Ordinario di Filosofia e Etica dell’ Università di Freiburg, prof. Reinhard Hesse. Apel è una figura centrale della filosofia contemporanea a livello mondiale.

Nasce a Düsseldorf (Germania) il 15 marzo 1922, consegue il Dottorato nell’Università di Bonn nel 1950. Nel 1961 ottiene l’abilitazione alla libera docenza nell’Università di Mainz. Come ordinario di Filosofia esercita la docenza dal 1962 al 1969 nell’Università di Kiel; dal 1969 al 1972 nell’Università di Saarbrücken, finché si trasferisce a Francoforte nell’Università “Johann Wolfgang Goethe” in cui è professore emerito dal 1990. Più volte visiting professor in molte università americane e europee, nella sua lunga e prestigiosa carriera è stato insignito di innumerevoli premi e riconoscimenti ed ha ricevuto più volte lauree honoris causa. Congiuntamente a Jürgen Habermas ha elaborato l’etica del discorso (o della comunicazione), un approccio nuovo in filosofia, che Apel configura come terzo paradigma della filosofia prima, passando dalla filosofia dell’essere (Aristotele) e dalla filosofia del soggetto (Kant) alla filosofia intersoggettiva o dell’argomentazione.

27 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *