...


Catamarano rovesciato in mare aperto nel catanzarese, salvate due persone

Sul posto la guardia costiera dopo la segnalazione di un passante

La Redazione

soverato, lunedì 07 marzo 2016.

Catamarano rovesciatoNella giornata di sabato, intorno alle 13:30, presso la sala operativa della Capitaneria di Porto di Crotone giungeva, sul numero di emergenza 1530, una segnalazione di soccorso. Dalla spiaggia di Soverato, all’altezza del circolo velico, un passante aveva notato un piccolo natante da diporto a vela scuffiato a causa delle forti raffiche di vento a circa un miglio dalla costa con a bordo due persone in difficoltà. La Guardia Costiera disponeva l’immediato invio in zona della motovedetta CP769, dislocata presso il porto di Catanzaro Casciolino, e di una pattuglia a terra al fine di monitorare la situazione in corso.

Pochi istanti più tardi, la motovedetta raggiungeva il catamarano, ancora scuffiato ed in balia della corrente marina. La prima preoccupazione dell’equipaggio è stata quella di prestare soccorso ai due naufraghi. Imbarcati a bordo del mezzo della Guardia costiera i due, che invano avevano tentato di raddrizzare il catamarano capovoltosi, venivano direttamente accompagnati a riva. Poco dopo, dietro continua sorveglianza della motovedetta CP 769 anche il catamarano, sospinto dalla persistente corrente raggiungeva il litorale del comune di Montauro ove, sotto il coordinamento del personale militare a terra, veniva recuperato e messo in sicurezza. Ancora una volta la prontezza dei passanti nel lanciare i soccorsi è stata la chiave del successo dell’operazione condotta in mare.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>