Ritrovato cercatore di funghi cariatese nei boschi di Savelli

corpo forestaleGli agenti del Corpo forestale dello Stato, con il supporto dei carabinieri della stazione di Savelli, ieri hanno ritrovato un pensionato che si era smarrito nei boschi della Sila mentre cercava funghi. L’uomo, residente a Cariati nel cosentino, è stato rintracciato nel tardo pomeriggio, in buone condizioni, dopo aver vagato per circa sette ore. Proveniente da Cariati, era andato in compagnia del proprio cognato a cercare funghi, attratto dal miraggio di una raccolta fruttuosa.

I due, tuttavia, nei pressi della loc. Campo di Mazza del comune di Savelli nel crotonese, a metà mattinata, si erano persi reciprocamente di vista. Dopo qualche titubanza uno dei due arrivato a Savelli ha informato gli uomini della locale stazione del Corpo forestale dello Stato. I forestali e i carabinieri hanno avviato le ricerche, estendendo subito l’area di ricerca alla vicina provincia di Cosenza. L’uomo, un pensionato classe 1953, è stato rintracciato nel tardo pomeriggio nella loc. Tre Cerze nel comune di Bocchigliero (CS), in buone condizioni di salute, sebbene leggermente disidratato. La giornata era molto calda ed egli, per prevenire la disidratazione, sembra che si fosse finanche dissetato alle fresche acque di un ruscello.