...


Perde valigia, Polizia la recupera e lo denuncia: c’erano prodotti contraffatti

Valigia non era stata trafugata, bensì erroneamente prelevata da un altro viaggiatore

La Redazione

Villa San Giovanni, sabato 16 luglio 2016.

Polizia ferroviaria_migrantiLa Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni, nel corso dei servizi di controllo e vigilanza presso lo scalo ferroviario, veniva allertata da un viaggiatore proveniente da Roma e diretto in Sicilia che riferiva di aver subito il furto della propria valigia, avvenuto sul treno Intercity. Gli immediati accertamenti rendevano possibile acclarare che la valigia non era stata trafugata, bensì erroneamente prelevata da un altro viaggiatore dello stesso treno, in quanto i 2 bagagli erano identici. L’autore dello scambio di bagagli, giunto a destinazione, si rendeva conto del fatto che il contenuto della valigia non gli appartenesse ed immediatamente si presentava presso il Posto di Polizia Ferroviaria della stazione di destinazione riferendo l’equivoco di cui era stato vittima.

Grazie alla tempestiva comunicazione tra i due Uffici di Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni e di Lamezia Terme si riportava la situazione alla normalità, affidando ciascun bagaglio ai legittimi proprietari presso le rispettive Stazioni ferroviarie ma, nella fase di riconsegna del bagaglio al viaggiatore sceso dal treno alla Stazione di Villa San Giovanni, durante i doverosi accertamenti in merito al contenuto, gli Agenti della Polizia Ferroviaria rinvenivano numerosissimi capi di abbigliamento con marchio contraffatto. Di qui la conseguente denuncia in stato di libertà scattata nei confronti del cittadino extracomunitario W.M., classe 1980, venditore ambulante presso i mercati rionali.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>