...


Passaggio della Campana a Ciro’ Marina, Ludovico Rizzuti nuovo presidente Lions

Prende il posto della Maietta. Un obiettivo fornire i paesi del comprensorio di un defibrillatore

La Redazione

Ciro' Marina, giovedì 04 agosto 2016.

Ludovico RizzutiNella suggestiva cornice di Borgo Saverona, antico villaggio di campagna che dall’alto di quella che è stata nell’antichità l’acropoli naturale di Cirò-Krimisa si apre sullo splendido paesaggio di Cirò Marina con i suoi vigneti, i suoi ulivi secolari, il suo mare che più azzurro non si può, giorno 28 Luglio si è svolta la Cerimonia del Passaggio della Campana che ha formalmente sancito il cambio al vertice del Lions Club Cirò Krimisa tra il Presidente uscente Avvocato Floriana Maietta e il Presidente entrante Dottor Ludovico Rizzuti. Le autorità lionistiche intervenute all’evento come l’immediato Past Governatore Antonio Fuscaldo, il Presidente di Circoscrizione Mercurio Marceca, il Presidente di Zona Salvatore Senatore nei loro interventi hanno rimarcato l’importanza del Lionismo nella crescita ed emancipazione culturale della società in ogni parte del mondo. Presenti il Sindaco di Cirò Marina nonché socio Lion Nicodemo Parrilla e il Sindaco di Melissa Gino Murgi, il vice Presidente e il Tesoriere Distrettuale della Fidapa rispettivamente nelle persone di Francesca De Bartolo e Giusy Nisticò, il Presidente Internazionale dell’Associazione “Radici” Francesca Gallello. Il Rotary Club è stato rappresentato dal Presidente in carica Roberto Falbo e dall’immediato Past Presidente Giuseppina De Novara. Il Presidente Maietta nel prendere la parola ha tracciato in maniera compiuta e con eleganza le iniziative realizzate nel suo anno lionistico appena ricevendo consensi ed apprezzamenti umani per l’importanza dei contenuti e la passione di cui sono stati permeati.

IL PASSAGGIO - Il battito del martelletto presidenziale sulla campana del Club ha sancito così simbolicamente il passaggio della carica di Presidente a Ludovico Rizzuti. Questi originario di Casabona ma Cirotano d’adozione per affetti personali appartenente ad una storica famiglia di Farmacisti ed Egli stesso Farmacista, in un documento fornito per iscritto ai presenti ha tracciato le linee programmatiche del suo anno lionistico e ha rimarcato che il Passaggio della Campana deve essere per i Lions un simbolo di continuità con le attività degli anni precedenti. Sua ferma intenzione infatti è proseguire sulla falsariga della grande tradizione del Lions Club Cirò Krimisa e delle tematiche che ne hanno fatto la storia e ne sono stati i motivi ispiratori: la cultura nella sua accezione più universale, la salvaguardia e valorizzazione del nostro patrimonio artistico e archeologico, l’impegno sociale, l’amore per la città di Cirò Marina, l’attenzione per la sanità, lo slancio affettivo e l’attenzione costante verso il Leo Club proiezione verso il futuro dell’associazione. Poi un progetto: quello di fornire i paesi del comprensorio di un defibrillatore, dispositivo salva vita in caso di arresto cardiaco e un sogno: l’acquisto di un cane-guida per non vedenti per riportare il Lionismo alla sua dimensione originaria di “Cavalieri della luce”.

LO STAFF - Infine il ringraziamento e l’annuncio dello Staff che lo affiancherà in questo anno: Sabina Ceccacci Segretario, Serafina Sammarco Tesoriere, Valentina Sicilia Cerimoniere. Una Trilogia femminile in cui competenza, grazia e stile lionistico si fondono in mirabile sintesi. Corollario importante della cerimonia, magistralmente condotta dallo staff del Presidente, è stata la firma del Protocollo d’Intesa per la riqualificazione dell’area portuale della città tra l’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco Nicodemo Parrilla ed il Lions Club Cirò Krimisa a sua volta rappresentato dal Past Governatore Antonio Fuscaldo e dal Presidente Ludovico Rizzuti. Quindi “Nulla dies sine linea” secondo il motto che il Presidente Rizzuti ha inteso assumere per il suo anno, cioè nessun giorno senza una linea da tracciare, senza un obiettivo da perseguire, un sogno da realizzare, un orizzonte verso cui volgere lo sguardo. È seguito il convivio in un’atmosfera di serena armonia, raffinatezza e sobrietà secondo l’autentico stile lionistico.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>