...


La rockstar Gianna Nannini premiata da Affidato a Soverato

Il Pitagora d’Argento consegnato in occasione del concerto al Summer Arena

La Redazione

Soverato, mercoledì 24 agosto 2016.

Michele Affidato e Gianna Nannini Un concerto che ha fatto vivere forti emozioni quello della cantante rock Gianna Nannini, domenica 21 agosto, al Summer Arena di Soverato, dove per il pubblico presente è stato impossibile rimanere seduti. Alla cantante è bastato solo qualche cenno perché tutti accogliessero il suo invito e si fiondassero sotto il palco. Prima del concerto alla rockstar, accompagnata dal grande David Zard, è stato consegnato alla presenza del Sindaco di Soverato Ernesto Alecci e del promoter Maurizio Senese il Pitagora d’Argento realizzato dal maestro orafo Michele Affidato. Un’opera che la Nannini ha molto apprezzato non solo per la sua bellezza ma anche per la conoscenza della storia del Filosofo. Nelle circa due ore di concerto, la Nannini è stata chiamata a gran voce, invocata, seguita nei brani e applaudita come raramente accade negli spettacoli dal vivo.

Affidato, Zard, Nannini, Alezzi e SeneseIn scaletta da perfetta “hitstory”, la rocker ha selezionato alcuni tra i brani piĂą noti del suo repertorio, da “America” con cui ha aperto l’esibizione a “Possiamo sempre”, “Profumo”, “Ragazzo dell’Europa”, “Hey bionda”, “Fotoromanza”, “I maschi” per citarne qualcuno, e poi ancora “Amandoti”, “Io”, “Bello e impossibile”, “Sei nell’anima”, “Meravigliosa creatura”. Non è mancata qualche cover come “Ciao amore ciao”, “Dio è morto” e “L’immensità”. Il Pitagora d’Argento – commenta Affidato – raffigura il grande filosofo che fondò la celebre Scuola Pitagorica nell’antica Kroton “Capitale della Magna Graecia”. Ho legato quest’opera alla mia arte – continua Affidato – al fine di promuovere il mio territorio in importanti eventi”. Infatti la particolare scultura è un’opera che il maestro orafo crotonese ha consegnato in vari eventi a personalitĂ  illustri.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>