...


Caro fratello mio

Caro fratello è arrivato il momento dei saluti e…

La Redazione

Ciro' Marina, domenica 08 gennaio 2017.

caro-fratello-mioCaro fratello
è arrivato il momento
dei saluti e,
come senti,
l’allegra tristezza
aleggia nell’aria.
Il tempo è stato avaro
con noi e non ci siamo
visti mai in tutti questi
giorni,
ognuno perso
nel proprio mondo
dove tutto passa
e tutto fugge.
Nemmeno il tempo
di un abbraccio,
è sempre così.
Pensa come sarebbe bello
fermarsi un po’ a parlare
e scherzare su ciò
che è stato e su ciò che
potrebbe essere.
Sembra strano ma è così,
andiamo sempre di corsa
verso un traguardo
che non ha fine e
non ha orizzonte.
Tanti progetti e sogni
avrei da raccontarti e
tante cose vorrei
sentire dalle tue labbra
Siamo figli di stessi genitori
ma non ci sediamo mai
allo stesso tavolo,
nemmeno il tempo di un caffè.
Siamo fratelli,
separati da un attimo
di tempo
che non fermeremo mai.
Il mio augurio è che ti
resti nel cuore il mio
ricordo e la mia bontà
e che tu possa portare
in dono tutto ciò
che di buono ti lascerò .
Ti abbraccio Caro mio Anno nuovo.
Con affetto il tuo Anno vecchio.
Cataldo Filippelli – Copyright © – 31.12.2016



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>