...


L’antico Palazzo Pignatari di Cirò diventerĂ  un bed & breakfast

Il sindaco Mario Caruso: con i fondi del Psr, Cirò conta di dotare il paese anche della copertura wifi e di un sistema di videosorveglianza

Cirò venerdÏ 21 aprile 2017

Cambiamento della destinazione d’uso dell’antico Palazzo PignatariCambiamento della destinazione d’uso dell’antico Palazzo Pignatari per farne un bed and breakfast, inizialmente destinato a residenza popolare. E’ quanto comunica il sindaco Mario Caruso. Con i fondi del Psr, – prosegue Caruso – Cirò conta di dotare il paese della copertura wifi, che promette di essere superveloce grazie all’imminente attivazione della banda larga e di un sistema di videosorveglianza. Sono candidati alla ristrutturazione con il Psr: il Palazzo del Comune, quello dei Musei, e il locale che ospita il museo archeologico ma soprattutto l’antico Palazzo Pignatari, inizialmente destinato a residenza popolare ma di cui, dopo la scoperta nel piano inferiore, di una macina risalente al ‘500, per il quale è sottoposto a vincoli dalla sovrintendenza, l’amministrazione chiede il cambiamento della destinazione d’uso, per farne un bed and breakfast. Un progetto questo che fa parte del programma di recupero e sviluppo turistico del borgo antico,  per il quale ha detto l’amministrazione è stato auspicato che dia qualche segnale anche l’iniziativa imprenditoriale privata. GiĂ  nel 2012 si parlava della possibilitĂ  di cambiare  la destinazione d’uso, essendo questa  destinata a case Aterp, dove al piano sotterraneo qualche anno prima intorno all’anno 2000, era stata rinvenuta  un’ antica cantina ed un frantoio del 500. Dovrebbe essere questo l’itinerario turistico culturale che potrebbe far incrementare, insieme ai quattro musei,   la conoscenza e la diffusione della cultura e della territorialitĂ .

 

Salva



image_print
LaRedazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

















Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>