...


Tutto pronto per la 553^ “Fiera della Ronza” a Campana

Inizia oggi, martedì 6 e mercoledì 7, si rinnova il tradizionale appuntamento che da oltre 5 secoli e mezzo fa del Paese dell’Elefante di pietra, il punto di riferimento, in Calabria e nel Mezzogiorno

La Redazione

Campana, martedì 06 giugno 2017.

Fiera Ronza 2013 a Campana (11)Fiera della Ronza, tutto pronto per la 553° edizione. Oggi, MARTEDÌ 6 e MERCOLEDÌ 7 GIUGNO si rinnova il tradizionale appuntamento con l’evento che da oltre 5 secoli e mezzo fa del Paese dell’Elefante di pietra, il punto di riferimento, in Calabria e nel Mezzogiorno, delle produzioni agroalimentari, dell’artigianato e della zootecnia. Lo sviluppo sostenibile passa dal ritorno alla terra e dalla valorizzazione delle risorse naturali. A Campana si ritrovano gli esempi virtuosi ed ambasciatori del cibo buono, pulito e giusto.

L’evento è promosso dal Comune di Campana in sinergia con la cooperativa di comunità CAMPAGNA LAVORO, la Regione Calabria, il MAB SILA, il GAL SILA e la Condotta SLOW FOOD Pollino – Sibaritide – Arberia Versante ionico cosentino e sponsorizzato da FOTOVOLTAICA SRL.

MARTEDÌ 6, alle ORE 17.30 si terrà il meeting/consiglio d’amministrazione dell’AsFiera Ronza 2014 (5)sociazione Regionale CASTAGNA DI CALABRIA. Dopo i saluti del Sindaco Agostino CHIARELLO, interverranno Francesco IOVERNO consigliere comunale delegato all’agricoltura, consiglieri e componenti dell’Associazione CASTAGNA DI CALABRIA e componenti del comitato SALVAGUARDIA DEL CASTAGNO, e in particolare, il vicepresidente del sodalizio Mimmo LEROSE e il Sindaco di Parenti Donatella DEPOSITO che dell’Associazione è anche vicepresidente vicario, il presidente della Cooperativa CASTEGNE DI FAGNANO Mario ROGATO, la nutrizionista ed esperta in scienze dell’alimentazione AOU Careggi Firenze Federica BARBIERI, l’agronomo e fitopatologo Francesco FILLELA. – Alle ORE 21, è previsto uno spettacolo musicale con il gruppo di musica popolare SCATTA & SCATTA a cura di Gerardo GRISULEO.

Durante tutta la mattinata di MERCOLEDÌ 7 sarà aperto il VILLAGGIO SLOW FOOD, spazio e cuore della Fiera, riservato esclusivamente alle produzioni identitarie. L’iniziativa è stata avviata nel 2016 con l’obiettivo, condiviso dal sodalizio e dal Comune in un apposito protocollo d’intesa, di tutelare, valorizzare e promuovere la storica natura identitaria della FIERA della RONZA. All’interno del VILLAGGIO sarà possibile scoprire e degustare i prodotti selezionati dal sodalizio della chiocciola rossa. – TURISMI, ENOGASTRONOMIA E MARCATORI IDENTITARI PER RIPOPOLARE LE AREE INTERNE. È, questo, il tema del dibattito in programma alle ORE 11. Coordinati da Lenin MONTESANTO presidente del Convivium Pollino – Sibaritide – Arberia, interverranno il Primo Cittadino e vice presidente MAB SILA Agostino CHIARELLO, Francesco DE VUONO direttore GAL SILA, Giuseppe LUZZI direttore Parco della SILA, Francesca FELICE responsabile del progetto NOSTOS – Marcatori identitari per i turismi. Le conclusioni saranno affidate a Sonia FERRARI presidente del Parco della Sila e docente di marketing del turismo all’UNICAL.

Dalle ORE 10  i più piccoli potranno intrattenersi nell’area giochi con i gonfiabili a cura di ANIMAZIONE PRIVITERA.

Salva



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>