...


Weekend di solidarietĂ  a Strongoli e Caccuri per il Benin

Circa 200 persone hanno ascoltato la presentazione dell’associazione “Sorridi Konou Konou Africa Onlus“ a cura del presidente Prof. Enrico Di Salvo

La Redazione

Strongoli e Caccuri, giovedì 29 giugno 2017.

Weekend di solidarietà a Strongoli e Caccuri per il Benin3Weekend di solidarietà per le opere in Benin alla Fattoria San Sebastiano di Strongoli e al castello di Caccuri. Le serate sono state promosse dall’associazione “Sorridi Konou Konou Africa Onlus “ , che si occupa della elevazione culturale e professionale ed assistenza socio-sanitaria in Benin. Primo  appuntamento sabato sera alla Fattoria San Sebastiano di Strongoli con una meravigliosa cena all’aperto in mezzo agli uliveti. Circa 200 persone hanno ascoltato la preziosa e carismatica presentazione della associazione a cura dello stesso presidente Prof. Enrico Di Salvo ordinario di chirurgia generale presso la Università Federico II di Napoli.  Weekend di solidarietà a Strongoli e Caccuri per il Benin2Testimonianze sono arrivate anche dal Dott. Carmine Del Prete, già Primario Chirurgo presso l’Ospedale Cardarelli di Napoli e Missionario insieme alla moglie, la pittrice Dott.ssa Alessandra Mesiano,  che per l’occasione ha esposto alcuni dipinti su tela  ispirati alle proprie esperienze in Benin. Tra le eccellenze intervenute S.E. il Prefetto di Crotone. Allietano la serata le musiche della Band di Ciccio Ierardi e Rosario Misuraca. Domenica mattina l’evento è proseguito a Caccuri per la presentazione del libro “Gebmontin, la vita ritrovata” di Enrico Di Salvo. Weekend di solidarietà a Strongoli e Caccuri per il Benin1Storia di umanità e amore verso gli ammalati e i poveri. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Caccuri nella persona del Sindaco Avv.ssa Marianna Caligiuri. I proventi serviranno per completare la costruzione dell’Istituto che accoglie i Diversamente Abili finora lasciati al proprio destino. Dopo  l’incontro un ricco buffet, offerto dalla Amministrazione Comunale, e la visita alla torre del Castello dove è stato possibile apprezzare il panorama sulla vallata del Neto.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>