...


Bici elettriche consegnate alla città di Rossano

De simone: Boom di richieste dai cittadini . Partita fase sperimentale gratuita

La Redazione

Rossano, lunedì 07 agosto 2017.

Bici elettriche consegnate alla città di RossanoMobilità sostenibile, sono 30 le biciclette elettriche a pedalata assistita, ad alto rendimento e ad emissioni zero che sono state presentate alla Città nella serata di ieri (martedì 1° agosto) in piazza Bernardino LEFOSSE. È, quindi, ufficialmente partita la prevista fase sperimentale che durerà 3 mesi.

A darne notizia è l’assessore all’ambiente Giovanni DE SIMONE esprimendo soddisfazione per la concretizzazione di un importante progetto di sostenibilità ambientale e di sensibilizzazione ecologica recuperato in extremis, tra le priorità al suo insediamento, dall’Esecutivo MASCARO.

Alla consegna simbolica, oltre a DE SIMONE erano presenti anche il Sindaco Stefano MASCARO, la Presidente del Consiglio Rosellina MADEO, Francesco CAMPANA energy manager dell’ente che ha curato il progetto, il responsabile unico del progetto (RUP) Salvatore LEPERA e diversi rappresentanti di associazioni cittadine. Ad accompagnare il momento è stato anche un aperitivo a base di prodotti tipici locali preparato ed offerto dall’azienda FATTORIA BIO.

In questa fase iniziale di sperimentazione l’utilizzo è destinato in modo prioritario ai dipendenti e/o agli amministratori pubblici. Se non dovessero essere utilizzate da questi potranno farne uso anche i cittadini o i turisti, in modo gratuito.

Si stanno già valutando – fa sapere DE SIMONE – varie possibilità e modalità per la messa a disposizione dei cittadini con eventuali postazioni sul Lungomare per renderle fruibili anche ai turisti che frequenteranno Lido Sant’Angelo. Si spera così di rispondere – conclude – al boom di richieste che stanno pervenendo agli uffici comunali.

Il progetto è il risultato dell’Accordo Programmatico tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) e Ducati Energia.

Su ogni mezzo è previsto il monitoraggio da remoto degli spostamenti. Grazie a ciò il Ministero potrà stimare l’anidride carbonica che si è evitata di produrre grazie all’utilizzo delle bici. Le rastrelliere di ricarica sono state installate nel parcheggio multipiano di piazza Bernardino LEFOSSE in cui è possibile ritirarle. Le bici sono state già utilizzate da cinque dipendenti dell’ufficio tecnico del settore ambiente e lavori pubblici per lo spostamento da casa a lavoro (dallo Scalo al Centro Storico). Le bici a pedalata assistita consentono uno spostamento agevole dei dislivelli altimetrici quindi possono essere utilizzate anche per scopi turistici e sportivi in tutto il territorio comunale.

Grazie alle analisi dei report statistici che si otterranno dallo studio condotto sull’utilizzo di queste bici, l’Amministrazione Comunale potrà richiedere anche ulteriori fondi da investire nella mobilità sostenibile.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>