...


Pronta la terza edizione di “Incontri DiVini nel Borgo Antico” di Cirò

L’evento organizzato dall’Associazione Culturale “Le Quattro Porte”, in uno dei borghi più antichi e suggestivi di Cirò, il “Bastione Cannone”

LaRedazione

Cirò, venerdì 11 agosto 2017.

Incontri diVini nel Borgo Antico di CiroÌ€L’evento reduce da uno strepitoso successo della scorsa edizione con l’arrivo di oltre 4 mila visitatori, torna, per far rivivere con il sostegno e la collaborazione del Comune di Cirò, Città del Vino Associazione Nazionale, Movimento Turismo del Vino, Calici di Stelle, la propria storia, le proprie radici, la propria cultura, passando dalla letteratura, arte, musica al buon vino, gastronomia e artigianato. E’ l’occasione questa,  per riscoprire e rivalutare il territorio, le attività produttive enogastronomiche locali oltre che far conoscere appieno le risorse culturali e monumentali che possiede la città di Cirò. L’evento è pensato come un vero e proprio cammino enogastronomico, culturale e artistico, laddove percorrendo le vie del borgo si assaporeranno vini pregiati locali, prodotto unico per le sue antiche caratteristiche millenarie, dove esporranno oltre 25 cantine tra le più rinomate del comprensorio Cirotano. Ogni via prenderà un particolare nome: Via del Gusto saranno presenti i migliori prodotti tipici del posto; Via degli Artigiani si potranno apprezzare numerosi manufatti, molti creati appositamente per l’evento e rigorosamente dal vivo; Via degli Artisti si potranno ammirare le capacità creative di oltre 40 Maestri d’Arte e di fotografia.
Nella piazzetta della Chiesa di San Cataldo troveremo “Razzolando” fra le parole del libro: Regina Gallina Garibaldina di Italo Scalese, artigianato del cuoio e delle parole con creazioni in cuoio dedicati al vino e lavorati sul posto, accompagnato da Angelo Lamanna che suonerà con la chitarra brani popolari e cantautorali. Inoltre le vie del borgo saranno allietati dalla presenza di Artisti di strada e spettacoli teatrali a cura del “Teatro della Maruca” di Crotone, dal formidabile Trio Jazz MED e da brani letterari di alcuni scrittori del calibro di Neruda, Hemingway e Baudelaire a cura di Nicodemo Fuscaldo. La serata si concluderà con il “Premio 4 Porte 2017″ che anche quest’anno verrà conferito a personaggi di grande rilievo culturale e letterario che con passione e ingegno hanno valorizzato questo incantevole territorio: Domenica Milena Arcuri in Rossi nata a Cirò professoressa di Lingue e civiltà Francese e Spagnola. Francesco Vizza di Cirò vive lavora a Firenze. E’ ricercatore in chimica e Direttore dell’Istituto di Chimica ICCOM del CNR di Firenze, Pisa e Bari. E’ autore di 180 pubblicazioni scientifiche edite dalle più prestigiose riviste internazionali di Scienze Chimiche. Le sue pubblicazioni sono ampiamente citate dalla comunità scientifica internazionale. E’ autore di 33 brevetti di invenzione industriale sulla produzione di energia sostenibile.  Salvatore Mezzotero nato a Cirò classe 1929, esempio per molti giovani che si affacciano nel mondo dell’agricoltura locale di dedizione e passione per la terra. Una novità di quest’anno, sarà la premiazione di due artisti e fotografi scelti dal critico Francesco Giordano tra gli espositori della serata. Interverrà  la soprano  Soprano Katia Arcuri , accompagnata al pianoforte da Andrea Bauleo, pianista multi premiato a livello Internazionale. Presenteranno la serata  Rosanna Potestio e Imma Malena.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>