...


Serata di gala nel borgo medievale di Umbriatico per il premio “Eccellenze di Calabria”

Il premio è stato organizzato per l’estate 2017, dall’Amministrazione Comunale e dall’ufficio comunicazione diretto da Alfonso Calabretta, promette di diventare un appuntamento annuale

La Redazione

Umbriatico, sabato 26 agosto 2017.

Serata di gala nel borgo medievale di Umbriatico per la consegna del premio Eccellenze di Calabria (6)Intanto, perché questa prima edizione, condotta dalla bella e brava Italia Caruso, ha già varcato i confini regionali per la presenza tra i premiati di nomi noti del mondo dell’editoria, del giornalismo, dell’arte e dello spettacolo, che operano a tutte le latitudini.
Il riferimento è al direttore editoriale della “Giulio Perrone Editore”, Maria Carmela Leto, all’autore Tommaso Martinelli, calabrese d’adozione, all’avvocato Cataldo Calabretta, al maestro d’arte, Elio Malena, che hanno ricevuto l’ambito riconoscimento unitamente al direttore di Esperia tv, Salvatore Audia, all’agente regionale del concorso di “Miss Italia”, Linda Suriano, alle co-fondatrici della “Fondazione con il cuore”, Sabina Ceccacci e Serafina Sammarco, alla cantante lirica e pop, Rosalba Truglio.Serata di gala nel borgo medievale di Umbriatico per la consegna del premio Eccellenze di Calabria (13) In anteprima Calabretta e Martinelli hanno annunciato che Umbriatico verrà inserito tra i borghi più belli d’Italia in un reportage televisivo. E, non a caso, si sono rivolti, mentre lo annunciavano, al produttore di “Grand tour d’Italia”, Gian Maria Miliacca, invitato dagli organizzatori come ospite. Inoltre, l’evento è valso ai numerosi spettatori anche come viaggio alla scoperta di Umbriatico. Il palcoscenico è stato allestito nella storica piazza del borgo, proprio accanto all’ex cattedrale, risalente al Medioevo e dedicata al santo vescovo Donato, per una scelta ben precisa. “Questo suggestivo contesto architettonico è il luogo ideale per tessere un intreccio fra storia, arte, natura e cultura enogastronomica”, ha chiarito lo scenografo cirotano, Alfonso Calabretta, ossia colui che ha ideato il premio e l’estate umbriaticese. “A costo zero”, come ha messo in evidenza il sindaco Pasquale Abenante. I premi sono stati offerti dal maestro orafo Michele Affidato e dall’architetto Serafina Sammarco. Lo stesso sindaco Abenante ha, quindi, rivolto un caloroso ringraziamento all’avvocato Cataldo Calabretta per aver condotto ad Umbriatico i vip premiati, facendogli conoscere dei luoghi incantevoli e consentendo al Premio di avere un parterre d’eccezione. L’ospitalità degli abitanti ha fatto il resto: nella stessa piazza, i cuochi e le cuoche locali hanno preparato i maccheroni, la carne podolica, l’insalata di pomodori freschi, i panini farciti, le crespelle. I vignaioli hanno offerto invece alla degustazione i loro ottimi vini. Queste delizie per il palato sono servite a rendere ancora più gradevole la serata, che si è svolta alla stregua di un talk show. La conduttrice Italia Caruso ha introdotto i premiati, che si sono  raccontati con molta semplicità, e gli ospiti musicali, i Nica’s Dream, al secolo Pierpaolo Gangale, Alessandro Stancato, Alessio Cardinale, Noemi Vulcano. Tra i premiatori, la dirigente scolastica degli Istituti superiori di Cirò e di Cirò Marina, professoressa Rita Serafina Anania, la professoressa Berenice Morelli, il consigliere comunale Raffaele Chiarello, la manager di “Senatore Sposa”, Dina Parrilla, frate Nikolin Maria.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>