...


Disponibile da oggi la Carta d’IdentitĂ  Elettronica, anche in 8 Comuni calabresi

Da oggi, venerdĂŹ 1 settembre, i comuni di Rossano, Corigliano, Cosenza, Crotone, Lamezia, Reggio Calabria, Rende e Vibo Valentia, sono autorizzati a rilasciare il nuovo documento in formato digitale

La Redazione

Roma, venerdĂŹ 01 settembre 2017.

Disponibile da oggi la Carta d'Identità Elettronica, anche in 8 Comuni calabresiCARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA, i comuni di Rossano, Corigliano, Cosenza, Crotone, Lamezia, Reggio Calabria, Rende e Vibo Valentia,  (insieme agli oltre 100 comuni italiani) ad essere stati autorizzati a rilasciare da oggi, VENERDÌ 1° SETTEMBRE 2017, il nuovo documento in formato digitale. Possono richiederla tutti.

Per questa prima fase sperimentale finalizzata a sostituire progressivamente la versione tradizionale e cartacea del documento, sono stati prescelti, 8 Comuni calabresi.

Entro il 31 DICEMBRE 2018 sarà obbligatorio per tutti dotarsi della nuova carta d’identità elettronica che è in policarbonato e ha le dimensioni di una carta di credito.

Come la patente di guida è dotata di foto in bianco e nero stampata a laser contro ogni tipo di contraffazione e un microchip che, tra gli altri dati memorizzati, contiene anche le impronte digitali.

La carta d’identità elettronica conterrà anche l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte.

Vale anche come documento di espatrio in tutti i paesi dell’Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto.

Il costo è di 22 euro e 21 centesimi per la prima emissione o per i rinnovi; di 27 euro e 38 centesimi per i duplicati.

Come richiederla? È necessario rivolgersi all’ufficio anagrafe comunale muniti di una fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO e del codice fiscale. Dopo l’acquisizione di tutti i dati su un sistema informatico collegato con il Centro nazionale dei Servizi Demografici del Ministero dell’Interno. Al cittadino verrĂ  rilasciata una ricevuta che attesta l’avvenuta registrazione e la prima parte del PIN identificativo. La carta sarĂ  quindi fatta recapitare dal Poligrafico dello Stato a casa dell’interessato entro 6 giorni dalla richiesta. Insieme alla seconda parte del PIN. – Può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora.

Il funzionario responsabile è Enrico GRAZIANO. Con i collaboratori ufficiali d’anagrafe appositamente formati dal Ministero per espletare tutte le procedure di rilascio del documento, si avvarrà del supporto tecnico della CALIÒ Informatica.

Validità. La Carta di identità elettronica può essere richiesta in qualsiasi momento e la sua durata varia a secondo della fascia d’età: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>