...


Aeroporto, a Messina incontro sul sistema aeroportuale calabrese

Si è parlato in particolare degli scali di Reggio Calabria e Crotone

La Redazione

MESSINA, sabato 09 settembre 2017.

un momento dell'incontroPromosso dalla Città di Messina, si è svolto nella mattinata di venerdì 8 settembre, il programmato incontro sulla problematica del sistema aeroportuale calabrese, con particolare riferimento agli scali di Reggio Calabria e Crotone.

Ospiti del palazzo comunale di Villa San Giovanni ed accolti dal Sindaco e da alcuni assessori della città si sono riuniti l’assessore al Bilancio di Messina, Dott. Enzo Cuzzola ed una autorevole delegazione della città di Crotone, guidata dal Sindaco Pugliese e composta dagli assessori Proto e De Luca.

All’incontro non ha potuto partecipare il Sindaco di Reggio Calabria, per un improvviso e non rinviabile impegno istituzionale.

Partecipavano, invitati alla riunione, i rappresentanti della società aerea “Ernest Airlines”, nelle persone del Dott. Alfredo Sostero, Accountable Manager e di ChadyElTannir, responsabile dello sviluppo della stessa Compagnia.

Scopo dell’incontro è stato quello di assumere ogni impegno e svolgere ogni utile iniziativa mirati a realizzare la ripresa veloce delle attività di volo sull’aeroporto di Crotone ed il rafforzamento di quelle di Reggio Calabria con l’intento di superarne le criticità.

Questo è il fine che ha ispirato ed ha accomunato i rappresentanti delle citate Istituzioni che hanno voluto assumere l’iniziativa e le quali da tempo sono impegnate fattivamente ad assicurare ai cittadini ed alle rispettive comunità il sacrosanto diritto alla mobilità. Questa, al momento, viene negata dalla disastrosa condizione delle varie infrastrutture, comprese, in particolar modo, quelle aeroportuali.

I rappresentanti della Compagnia aerea hanno presentato le caratteristiche della società, il modello di sviluppo industriale e commerciale già avviato sulle rotte europee e manifestato l’interesse a volare da e per Crotone e Reggio Calabria.

Il tavolo Istituzionale ha sottolineato che l’iniziativa e la loro attività non poteva che essere di stimolo e di sostegno, ricordando tuttavia che un confronto più puntuale di merito e di verifica dell’opportunità compete in primo luogo alla “Sacal” che è divenuta titolare delle concessioni per tutti e tre gli scali calabresi.

Da ciò deriva un obbligo di assicurare in tempi brevi una piena efficienza e funzionalità di tutti gli scali Calabresi (Crotone, Lamezia Terme e Reggio Calabria).

Nello stesso tempo, è stata sollecitata una presenza ed un ruolo più attivo della Regione Calabria a cui compete la funzione di governo dell’intero sistema aeroportuale Calabrese; fissato nel piano regionale dei trasporti.

Il tavolo si è quindi determinato per riconvocarsi in tempi brevissimi, alla presenza della Sacal e della Regione Calabria, affinché tutti insieme si possano ricercare le soluzioni più efficaci alle problematiche vissute diversamente da tutti gli scali Calabresi.

Il Sindaco Pugliese, in questa circostanza ed in conclusione, ha voluto ricordare che “sarà compiuta ogni azione, ogni iniziativa ed ogni attività – senza risparmio alcuno di energie e di impegno – affinché l’aeroporto di Crotone possa riprendere subito l’attività volativa che da sempre costituisce uno degli obbiettivi principali dell’azione amministrativa e di governo della Città di Crotone”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Aeroporto, a Messina incontro sul sistema aeroportuale calabrese

  1. antonio Rispondi

    11 settembre 2017 at 10:32

    BASTA CHIACCHIERE RIAPRIAMO STO BENEDETTO AEROPORTO

Rispondi a antonio Annulla risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>