...


Serie B2 Volley Femminile, amaro esordio della Fidelis Torretta battuta in casa dal Cerignola

La compagine di mister Alfieri esce sconfitta al termine di una gara che il Cerignola vince con merito.

Nunzio Esposito

CRUCOLI TORRETTA, martedì 17 ottobre 2017.

VOLLEY TORRETTA – PALLAVOLO CERIGNOLA 0-3

(17-25 / 13-25 / 17-25)

VOLLEY TORRETTA: Malena (cap.), Won, Sposato, De Franco, Toscano, Cosentino, Lettieri, Gangale, Sitra, De Luca, Varcasia, Stasi (libero); All. Alfieri.

PALLAVOLO CERIGNOLA: Mancuso (cap.), Catalano, Tialli, Giancane, Ameri, Bisceglia, Frate, Pinto, Rubino (libero); All. Filannino.

ARBITRI: 1° Morello Elena, 2° Scavelli Martina.

 

Volley Fidelis Torretta 2017-18Esordio amaro per la Volley Fidelis Torretta al debutto nel campionato nazionale di serie B2, contro il piĂą esperto Cerignola.

Fin dai primi minuti il confronto è piacevole, seppur influenzato dalla tensione della prima uscita ufficiale, le ospiti trovano il primo break importante sul 9-7 quando, sul servizio di Ameri, cominciano a mostrare sul parquet del palazzetto torrettano (da poco denominato Palapicasso) una ottima organizzazione difensiva, la regia di Catalano e le finalizzazioni di capitan Mancuso (miglior realizzatrice con 13 punti).

Il Torretta non riesce a dare ritmo al proprio gioco, la varietà delle soluzioni offensive delle ospiti manda spesso in tilt la disposizione difensiva delle giallorosse che perdono compattezza e determinazione; le atlete di casa alternano buone giocate ad errori gratuiti, mentre dall’altra parte le pugliesi non cedono un millimetro chiudendo così a proprio favore il primo parziale.

L’andamento del match si sposta completamente a favore delle ospiti nella seconda frazione di gara, in cui la compagine dei copresidenti Capalbo-Scigliano fatica a costruire soluzioni che possano mettere in difficoltà la squadra di Filannino, mentre il pubblico di casa prova a sostenere le giallorosse: un set da dimenticare.

Il terzo periodo vede le locali affrontare la sfida finalmente con piĂą determinazione, un elemento imprescindibile in questa stagione, il punto a punto porta il risultato sul 12-12 ma il muro delle ospiti e le loro tante soluzioni offensive, nonostante le attaccanti locali provino a sfruttare una migliore costruzione, determinano il netto passivo finale.

La prima storica gara in un campionato nazionale per il Volley Torretta viene dunque archiviata: questa stagione sarà molto diversa dalla precedente e la gara di domenica pomeriggio lo conferma ampiamente, probabilmente l’obiettivo salvezza passerà per altri confronti ma ogni gara sarà utile per migliorarsi.

Prossimo impegno domenica prossima nel derby di Palmi, compagine che ha vinto all’esordio contro la Pallavolo Catania per 3-1.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>