...


Oggi martedi 24 ottobre, il Treno di Matteo Renzi si fermerà a Cirò Marina

Il tour calabrese di Matteo Renzi, partirĂ  questa mattina alle 11.15 da Reggio Calabria, per visitare tutte e cinque le province, secondo quanto stabilito assieme ai dirigenti locali del PD

La Redazione

Cirò Marina, lunedì 23 ottobre 2017.

Domani 24 ottobre, il Treno di Matteo Renzi arriva a Cirò MarinaL’ex premier Matteo Renzi e il suo treno del Pd “Destinazione Italia”, sono partiti lo scorso 17 ottobre dalla stazione Tiburtina di Roma, sta attraversando l’Italia in lungo ed in largo e arriverà oggi, martedi 24 ottobre, alla stazione centrale di Reggio Calabria. Resterà nella città dello Stretto non più di un quarto d’ora, per poi iniziare il tour calabrese, con partenza questa mattina alle 11.15 da Reggio Calabria, per visitare tutte e cinque le province, secondo quanto stabilito assieme ai dirigenti locali.
Prima tappa a Rosarno per incontrare i responsabili della cooperativa “Fattoria della Piana”, poi si sposterà a Ricadi per fare un giro a Tropea e Pizzo, sempre nella giornata del 24, dalla provincia di Vibo alla provincia di Crotone, a Cirò Marina alle 17.30, dove incontrerà i dirigenti del Partito Democratico e gli imprenditori vitivinicoli nella Cantina Librandi. #FermataCirò con questo hashtag Matteo Renzi comunica che tra le fermate che compirà il treno del Partito Democratico ci sarà pure Cirò Marina. Sulla via del ritorno una fermata a Sellia Marina dove c’è un cantiere per il rinnovo dei binari, un’opera co-finanziata dalla Regione Calabria. Il giorno successivo il tour calabrese si concluderà a Paola, nel Santuario di San Francesco. Il programma potrebbe subire ulteriori variazioni.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 Responses to Oggi martedi 24 ottobre, il Treno di Matteo Renzi si fermerà a Cirò Marina

  1. Franco Rispondi

    24 ottobre 2017 at 08:01

    Nonostante l’isolamento infrastrutturale della nostra zona ed il marcio della politica, oggi alle varie fermate che farĂ  questo clown, ci sarĂ  tanta, troppa gente ad acclamarlo.
    Finchè questi individui ci prendono in giro e ci fregano in tutti i modi possibili ed il popolo sempre assoggettato, la grande farsa italiana non avrĂ  mai fine. E’ inutile poi, lamentarci dietro.

    • Francesco Rispondi

      24 ottobre 2017 at 14:24

      D’accordo. Sarebbe stato opportuno alzare le barricate e far sentire a voce dei dimenticati di questo lembo di Calabria.

  2. giorgio Rispondi

    23 ottobre 2017 at 20:39

    Questi politici hanno ancora il coraggio di presentarsi a manifestazioni di propaganda politica.Se fossi presente li contesterei tutti compresi i ns.rappresentanti che scaldano solo la sedia e ingrassano alle ns.spalle.

  3. antonio Rispondi

    23 ottobre 2017 at 19:14

    Facile caro matteo percorrere la calabria con un treno tutto tuo
    Caro matteo parti in treno da milano e arriva a crotone non e’il tempo di percorrenza,il problema e’che da milano a crotone e viceversa non esiste nessun treno tranne il caso che parti da milano in treno ed errivi a crotone dopo chissa’quante ore magari in pulman o addirittura in taxi
    Se poi vuoi arrivare a crotone in poco tempo
    Vai ad orio al serio aspetti la nuova compagnia aerea e arrivi a crotone forse prima della nuova stagione estiva
    Matteo svegliati non prendere per i fondelli i calabresi come stanno facendo in tanti
    Calabresi avete l’occasione per dire la vostra fatelo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>