...


Calcio a 5: Hellas Cirò Marina vs Casolese 2-3

L’Hellas perde l’imbattibilita’ interna. Una cinica ed organizzata Casalese esce con il bottino pieno dal palasport di Cirò Marina

La Redazione

Cirò Marina, mercoledì 08 novembre 2017.

Calcio a 5 Hellas CiroĚ€ Marina vs Casolese 2-3Va subito in vantaggio la squadra ospite Romeo e bravo ad approfittare di una respinta corta del portiere di casa ed ad insaccare di testa, il Cirò Marina non ci sta’ e comincia a macinare occasioni da gol, infatti va subito vicino al pari al 5 ed al 7 con Malena che si ritrova da solo solo con il portiere ma trova uno strepitoso Fato a negare la gioia del gol.
Al 10 è ancora Malena a sfiorare il goal, si libera e tira di prima a giro sul secondo palo la palla lambisce il palo.
La partita continua con il Cirò che cerca il pari e la casalese che amministra il risultato.
Il pari è nell’ aria ed arriva al 24’ su calcio di rigore battuto da Mummolo susseguente fallo di mano.
Al 25 Ă© ancora l’Hellas ad andare vicino al gol con Malena che ruba palla si invola sulla fascia ma il suo tiro ad incrociare sfiora il palo.
Al 26’ azione manovrata ancora bravo il portiere ospite a chiudere la porta. Si chiude così il primo tempo sul punteggio di 1:1.
Hellas_Ciro_marina_23_09_17Il secondo tempo inizia con la Casolese dal primo minuto con il portieri di movimento per poter avere possesso palla, ma Ă© l’Hellas che va ancora vicino al gol con Mummolo che dribbla due avversari ma trova pronto Fato a chiudere la porta.
Al minuto 36’ è Sinopoli ad andare vicinissimo al gol ma è ancora il portiere Fato a deviare il primo tiro e successivamente Rovito a salvare sulla linea di porta.
Partita stregata con l’hellas che prova a concretizzare le tante occasioni da rete create, Al 48’ é ancora Malena che si libera e calcia forte ma la palla impatta sul palo.
Al 52’ é ancora il palo a dire di no alla compagine cirotana con Mummolo che salta il diretto avversario è calcia, sulla ripartenza arriva la rete del vantaggio della Casolese con Mastroianni che è bravo ad approfittare di uno svarione avversario.
Non passa nemmeno un minuto e Sinopoli si fa trovare pronto sul secondo palo ed insacca la palla del 2:2.
Il pari dura poco e ancora Mastroianni che su punizione punisce l’incolpevole Surace e segna il gol del definitivo 3:2.
Risultato che premia una cinica Casolese brava a concretizzare le occasioni avute.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>