...


Volley Femminile, Serie B2, la Fidelis Torretta ancora a zero punti

Per le atlete dei presidenti Scigliano e Capalbo quarta sconfitta consecutiva, stavolta in terra siciliana

Nunzio Esposito

MESSINA, giovedì 09 novembre 2017.

Messina-Volley Torretta (2)MESSINA VOLLEY – VOLLEY TORRETTA 3-0

(25-17 / 25-18 / 25-19)

MESSINA VOLLEY: Donato (cap.), Criscuolo, Lestini, Polito, Nielsen, Scimone, Marra, Mondello, LaganĂ , Cannizzaro, Carnazza, Bando (libero 1), Biancuzzo (libero 2); all. Cacopardo.

VOLLEY TORRETTA: Malena (cap.), Won, De Luca, De Franco, Toscano, Cosentino, Sposato, Lettieri, Gangale, Sitra, Varcasia, Stasi (libero); all. Alfieri.

1° ARBITRO: Angeloni Valentina

2° ARBITRO: Martorino Annalisa

 

La quarta giornata del campionato di Volley Femminile Serie B2 (girone I) ha visto la Fidelis Torretta tornare sconfitta anche dalla Sicilia, ospite della forte Messina Volley allenata da mister Cacopardo, il quale non ha problemi ad imporre la propria esperienza fin dall’inizio della partita; le atlete di Alfieri provano a mantenere ritmo e concentrazione riuscendoci a tratti, intervallando ottime giocate a momenti di indecisione che complicano il già arduo compito di Malena e compagne.

Messina-Volley Torretta (3)E così le atlete dei presidenti Scigliano e Capalbo (al quale sono giunti da tutta la compagine gli auguri per il 40mo compleanno festeggiato in settimana) devono e rimandare l’appuntamento con i primi punti in campionato ed anche nella prima trasferta fuori dai confini regionali nella storia del Volley Torretta.

Un match che si chiude dopo un’ora e undici minuti di gioco nei quali le padrone di casa si impongono grazie agli attacchi di Lestini, l’efficacia di Polito e la potenza di Nielsen; le ospiti registrano la convincente prova di Miriam Toscano e la buona prestazione di Lettieri, chiamata da Alfieri all’azione di seconda linea.

Insomma, una sconfitta contro un avversario al momento di valore superiore alla Fidelis: la vera nota stonata della giornata viene al termine del terzo set sul 24 a 19 quando Lye Young Won è costretta ad uscire dal campo per un infortunio all’avambraccio le cui conseguenze verranno valutate nei prossimi giorni (da sottolineare l’applauso rivolto all’atleta da tutti i presenti del Pala Rescifina).

Ora doppio appuntamento casalingo per le torrettane: domenica prossima arriva al Palasport di via Picasso la capolista Cofer Lamezia (reduce dalla facile vittoria interna sull’altro fanalino di coda Holimpia Paomar Siracusa) per un derby testa-coda, mentre alla sesta di campionato le giallorosse ospiteranno proprio il Siracusa per una sfida da dentro o fuori.

Messina-Volley Torretta (5)RISULTATI E CLASSIFICA – In testa alla classifica una coppia tutta calabrese, le già citate lametine e l’Ekuba Futura Palmi, entrambe a punteggio pieno (12), mentre la Villazuccaroschultze Messina rallenta a quota 10, tornando con un punto dal derby siculo in casa della Pro V.team Modica (8). A quota 9 il Cerignola, di misura (3-2) sul Maia Dentis Catania (1), mentre a 8 un trio tutto siciliano, composto dal Sifi Kondor Catania, dal Messina e dal Modica ed a 7 l’altra siciliana della Primeluci di Castelvetrano (TP), battuta in casa della Sifi.

In coda un trio a 3 punti, le pugliesi della Prisma Bari e della Brio Lingerie di Castellana Grotte, e la Ultragel Palermo, mentre a zero punto abbiamo giĂ  detto della Fidelis e della Holimpia Paomar.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>