...


Graziella Algieri é il nuovo responsabile del dipartimento riforme istituzionali e autonomie locali IDM

A comunicarlo é la segreteria regionale, nella persona del sen. Nicodemo Filippelli

La Redazione

Castrolibero, martedì 28 novembre 2017.

Graziella AlgieriGraziella Algieri, Laureata in giurisprudenza, con tesi specialistica in diritto civile, da oltre 16 anni esercita la libera professione di avvocato civilista cassazionista, soprattutto per quel che concerne i seguenti ambiti: societario, commerciale, recupero credito, bancario, fallimentare concorsuale, risarcimento danni, ramo societario, diritto di famiglia, procedure esecutive. Fu la prima, in Italia, a trattare un caso di sottrazione di minori, risolto con l’applicazione della mediazione europea, presso il Parlamento europeo.

Ed a proposito del settore che, da oggi, dirigerà in IDM, la stessa Algieri tiene a sottolineare: “Un problema, quello delle autonomie locali, rilevante, soprattutto in questi tempi di austerità. Fusioni, unioni, città metropolitane, federalismo, sono temi attuali che non ricevono la giusta valutazione ed attenzione in termini di funzionalità e quali strumenti di effettiva risoluzione alla tematica crisi, che non è solo crisi economica. Occorre perciò valutare, esaminare, studiare e poi proporre gli strumenti a favore ed in grado di apportare un miglioramento tangibile per il cittadino.
La Regione Calabria, a tal proposito, si deve impegnare sul fronte dei rapporti con gli enti locali, dalle deleghe alla destinazione di risorse finanziarie, ad una più articolata politica di riorganizzazione territoriale, con adeguati strumenti legislativi e istituzionali. Il riassetto territoriale è determinante. L’impiego di vari strumenti di cooperazione tra i comuni non può avvenire senza un quadro territoriale di riferimento; non può essere lasciato alla iniziativa dei Comuni. I processi come quelli delle unioni vanno guidati, programmati e strutturati dalla Regione, la quale deve essere il faro per i comuni e per la pianificazione delle forme associative più strette, che tendono a garantire una migliore erogazione di servizi. Tutto parte e deve partire dalle necessarie riforme, dalla necessaria progettualità, dai necessari studi di fattibilità che sono indice di responsabilità, anche politica – conclude Graziella Algieri – e di un modello di sviluppo troppe volte negato a questa nostra terra”.
 “All’avvocato Graziella Algieri, professionista riconosciuta e stimata, anche nel suo impegno sociale, formulo gli auguri di buon lavoro, da parte di tutto il nostro movimento. Il settore a di affidato é delicato e strategico e sono certo saprà offrire energie e concretezza anche in virtù di un progetto ampio ed ambizioso di cui, IDM, é e sarà colonna portante” – sono invece le parole del segretario regionale Nicodemo Filippelli.


image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>