Calcio a 5: Hellas Cirò Marina vs Sporting Club Corigliano 5-3

Calcio a 5 Hellas Cirò Marina vs Sporting Club Corigliano 5-3 bAncora una per  vittoria l’hellas Cirò Marina che si sbarazza dello Sporting Club Corigliano con il risultato di 5-3.
Primo tempo dominato dell’Hellas Cirò Marina con diverse occasioni da rete create dalla compagine di casa. Già al 7’ è il palo a dire di no a Sinopoli che salta con facilità il diretto avversario è calcia. Nemmeno due minuti dopo ed è Caputo bravo nell’intercettare e quindi chiudere sul secondo palo sull’accorrente Sinopoli. Al 13’ ancora una ripartenza veloce con Mummolo che salta l’uomo e tira sul secondo palo ma Sinopoli non arriva per un soffio.
Lo stesso si fa perdonare un minuto dopo facendosi trovare pronto e chiudendo in rete.
Al 17’ ed al 19’ doppia occasione per L. Potrone che si divora la rete a tu per tu con il portiere. Goal posticipata di qualche minuto quando al 22’ Malena ruba palla nella propria metà campo riparte velocemente e appoggia su L. Potrone che non sbaglia e segna il gol del 2-0 e 98° rete in maglia Hellas Cirò Marina.

14° rete Sinopoli 1 0

14° rete Sinopoli 1 0

Al 27’ ancora Hellas, da calcio d’angolo palla arretrata con Capalbo che al volo segna un eurogol, il portiere non può che raccogliere la palla in rete.
Si chiude così il primo tempo con la squadra cirotana avanti per 3.0. Il secondo tempo comincia così come è terminato il primo con l’Hellas in avanti per cercare di chiudere la partita andando vicina al gol per due volte senza che la lancetta abbia fatto il primo giro. Al 35’ arriva la rete del 4-0 quando Montalto arriva in ritardo su Malena falciandolo in area, l’arbitro non può far altro che fischiare calcio di rigore. Penalty trasformato da Mummolo.
Sul 4-0 i locali si rilassano e ne approfitta lo Sporting che accorcia le distanze al 36’ con Benenati. Al 42’ su calcio di rigore molto contestato dalla squadra di casa e trasformato da Curti e poi con Bianco al 52′ lo Sporting torna in partita.
L’Hellas a questo punto riprendere le redini del gioco e chiude definitivamente la partita al 60’ con Mummolo.

Ora le Nostre squadre si vedranno impegnate in due ostiche partite,  la prima squadra in casa  contro il Temibile Città di Fiore, mentre la juniores inTrasferta  contro il Futsal Kroton,  squadra  con cui dividono la testa della classifica entrambe a punteggio pieno.