Crotone, arrivano le riprese in diretta streaming dal prossimo Consiglio comunale

Comune CrotoneIl presidente del Consiglio Comunale Serafino Mauro in apertura della seduta odierna della massima assise cittadina dopo aver porto i saluti, il benvenuto ed gli auspici di buon lavoro al neo Segretario Generale Pasquale Monea e al Comandante della Polizia Municipale Francesco Iorno ha illustrato una importante novità che riguarderà dal prossimo Consiglio Comunale le sedute: la diretta streaming

“Cari consiglieri comunali, caro Sindaco, carissimi amici della Giunta

È con enorme piacere che oggi posso annunciarvi l’installazione nella Sala Consiliare, l’assise più importante della città, del sistema di trasmissione audio video che ci consentirà dalla prossima seduta di andare in diretta streaming tramite il sito istituzionale del Comune di Crotone.

Quello che abbiamo compiuto e che ufficializziamo oggi è un enorme passo in avanti nel solco della trasparenza, verso la democrazia diretta e la partecipazione.

Dal prossimo Consiglio comunale, ogni crotonese potrà assistere, comodamente seduto davanti al suo pc, o ancora meglio dal cellulare o da un qualsiasi tablet a ciò che avviene dentro quest’aula.

E chiaramente, visto che l’ente si affaccia in modo prepotente sul web, la visione sarà aperta a tutto il mondo.

Abbiamo scelto un sistema tecnologicamente avanzato che consentirà:

1) le riprese delle sedute consiliari con indicizzazioni degli interventi; per cui chiunque voglia il giorno dopo, un mese dopo, o un anno dopo, ascoltare l’intervento di un Consigliere comunale o di un assessore o del sindaco, potrà agevolmente ritrovarlo sul nostro sito.

2) la trasmissione in diretta tramite sito istituzionale;

3) le conservazioni, in cloud, delle riprese visionabili attraverso il sito istituzionale.

Le attrezzature utilizzate sono due telecamere bosh alta definizione giro 360°, MGSbox per regia delle immagini.

Il sistema può prevedere, se noi decidessimo di farlo, anche la sottotitolazione degli interventi così da consentire anche a chi ha problemi di udito di poter seguire in tranquillità i nostri lavori.

Tutto il sistema è corredato da software che consente di ottenere la trascrizione di quanto detto nell’assise. Viene quindi facilitato il lavoro della redazione del verbale che fino allo scorso anno ha avuto un costo di circa 700,00 € a seduta affidato all’esterno.

Inoltre questo sistema, previo aggiornamento del regolamento, consente di firmare digitalmente le immagini e sostituirle, a norma di legge, ai verbali trascritti.

I costi del servizio sono suddivisi in fissi (come la formazione del personale per la gestione della regia e l’acquisto dei software di redazione) e in canoni mensili riferiti alla manutenzione ed assistenza su tutte le attività, compresa la tenuta, in sicurezza, in cloud delle immagini riferiti agli interventi.

Come presidente di questo Consiglio comunale sono orgoglioso di tagliare questo virtuale nastro d’inaugurazione e guidare quest’assise in una nuova era digitale”