Otto Ragazzi della Warpedo Cirò Marina al loro primo debutto nelle Mixed Martial Art

Otto Ragazzi della Warpedo Cirò Marina al loro primo debutto nelle Mixed Martial ArtI Ragazzi della scuola Warpedo Cirò Marina del Maestro Pirillo, al loro primo debutto nelle Mixed Martial Art (Mma), per domenica 10 dicembre 2017 nel Palakrò di Crotone.
L’evento è il secondo CALABRIA CUP di MMA e GRAPPLING FIGMMA (Federazione numero uno in Italia per il settore MMA e GRAPPLING riconosciuto dal IMMAF, FJLKAM, FIWUK e CONI), organizzato dalla Scuola Guardia Krotoniate del Maestro Parrotta e del Responsabile FIGMMA della Calabria e Basilicata Durante Luigi.
A partecipare alla seguente competizione, la scuola WARPEDO CIRO’ MARINA del Maestro Francesco Cataldo Pirillo, aperta da circa 30 mesi, ma già conosciuta in campo regionale ed interregionale, con varie vittorie nel settore Warpedo e classificandosi come prima società nel torneo interregionale di KICK BOXING.
I ragazzi della SQUADRA AGONISTICA della Scuola del Maestro Pirillo, per questo loro primo evento, hanno lavorato duramente allenandosi 7 giorni su 7, senza risparmiarsi, poiché gli incontri di MMA non sono a contatto leggero o semi contact ma tutt’altro, si tratta di incontri a contatto pieno, colpendo tutto il corpo, tranne nuca e triangolo genitale.
Lo stesso Maestro Pirillo, dice che, le gare sono un modo per confrontarsi e migliorare ma soprattutto capire i propri limiti, e qualsiasi sia il risultato, sarà ugualmente fiero di questi ragazzi (BOSSIO ENZA debutto MMA E GRAPPLING,MURANO NICOLETTA debutto MMA, AFFATATO LUIGI debutto MMA E GRAPPLING, CINEFRA NICOLA debutto MMA, ALOE GIANLUCA debutto MMA, SCERRA SANTO debutto MMA, PARROTTA DOMENICO debutto MMA e GRAPPLING, RUGGERO LUIGI debutto MMA).
Per l’impegno dei ragazzi, nel supportare i duri allenamenti, riuscendo a far conciliare ottimamene sport e studio, alla quale sono stati messi alla prova, non solo fisicamente, ma anche mentalmente, aiutandosi l’uno con l’altro come una vera squadra. Questo e lo spirito che crea il WARPEDO sin da piccoli dove crescono con questo ideale e con i giusti valori.
Oltre alla conoscenza di un’ARTE MARZIALE completa, dove copre ogni distanza corta con i pugni, lunga con i calci, ed in piedi o atterra con le proiezioni e la lotta.
Inoltre ribadisco – conclude il Mister – di essere fiero di aver portato un’arte marziale come il Warpedo MMA E GRAPPLING nel mio paese.