...


Primo evento del Festival “Note sul Neto”

E’ stato presentato ieri mattina, presso la casa della cultura a Crotone, il primo evento del festival “Note sul Neto” che inizierà a partire dal prossimo 18 dicembre

La Redazione

Santa Severina, venerdì 15 dicembre 2017.

castle of santa severina calabria italyE’ stato presentato ieri mattina, presso la casa della cultura a Crotone, il primo evento del festival “Note sul Neto” che inizierà a partire dal prossimo 18 dicembre presso l’ex struttura alberghiera di località La Graziella a Santa Severina.
La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale Astiokena di Isola Capo Rizzuto e dalla cooperativa sociale “Ape Millenaria” che di recente ha realizzato il museo multimediale di Altilia.
Proprio il Multilia sarà oggetto del primo appuntamento di “Note sul Neto” che si propone di essere un grande contenitore culturale e che prevede inizialmente 5 appuntamenti, uno al mese.
Dunque, come hanno spiegato nel corso dell’incontro con i giornalisti il presidente di “Ape Millenaria” Antonio Grimaldi e la responsabile della comunicazione del Festival per TGL Comunicazione Laura Leonardi, si inizierà lunedì pomeriggio, quando ci saranno due momenti: il primo dedicato al dibattito e al confronto ed il secondo musicale con l’esbizione del gruppo folk Astiokena.
Nel corso del pomeriggio sarà presentato il progetto Multilia e sarà anche proiettato il documentario “Neathos”, improntato sull’identità culturale calabrese ed in particolare crotonese.
«Per noi si tratta di un primo evento sperimentale – ha spiegato Grimaldi – vogliamo che il festival prosegua nei mesi successivi con diversi altri argomenti e diverse esibizioni musicali che saranno sempre curati da Astiokena. Noi ci occuperemo della promozione del territorio e della sua identità socio culturale».
Al dibattito, che sarĂ  introdotto proprio da Grimaldi, parteciperanno anche i due assessori regionali Antonella Rizzo e Federica Roccisano.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>