...


Armonia Antiqua protagonista del Concerto di Natale a Crotone

Dopo il successo dello scorso anno, l’amministrazione comunale di Crotone ha scelto ancora una volta l’ensemble barocco “Armonia Antiqua”

La Redazione

Crotone, venerdì 22 dicembre 2017.

Armonia Antiqua protagonista del Concerto di Natale a CrotoneDopo il successo dello scorso anno, l’amministrazione comunale di Crotone ha scelto ancora una volta  l’ensemble barocco “Armonia Antiqua” per regalare alla città l’ormai consueto Concerto di Natale. L’evento, inserito nel ricco cartellone di eventi culturali natalizi, si svolgerà mercoledì 27 dicembre alle ore 20.00 presso l’incantevole cornice della Basilica Cattedrale.

Ricco e articolato il programma, che accompagnerĂ  il pubblico alla riscoperta di brani noti, ma poco eseguiti, di compositori del calibro di George Friedrich Handel, Antonio Vivaldi e Francesco Manfredini; tra questi La notte, Concerto per flauto e orchestra composto da Antonio Vivaldi nel 1730, opera dal forte carattere sperimentale in grado di regalare ad ogni singolo strumento virtuosismi di primo piano. Seguiranno poi brani di Georg Friedrich Händel, come il Messiah e arie dalle opere Semele- tratta dalle Metamorfosi di Ovidio – e Jephta; quest’ultimo in particolare è un oratorio del 1751 su un libretto di Thomas Morell, basato sulla storia di Jephtha personaggio biblico che servì Israele come giudice, noto per aver fatto a Dio un voto senza riserve, tanto da coinvolgere la sua unica figlia. Un’opera intrisa di momenti drammatici e di grande commozione; di fatto anche l’ultima composizione realizzata del grande compositore tedesco, afflitto da gravi problemi di vista che da lì a poco lo avrebbero reso quasi cieco.

Il concerto di Natale segue il percorso tracciato dal M° Luca Campana, clavicembalista e fondatore dell’ensemble crotonese, impegnato sin dal 2010 nel portare all’attenzione degli ascoltatori la musica barocca, al centro di un nuovo Rinascimento culturale in tutta Europa. << Sin dall’inizio – spiega Campana – abbiamo inteso questo progetto non solo come strumento di studio e divulgazione di opere straordinarie e ingiustamente poco note, ma anche di riscoperta dei suoni e delle prassi esecutive originali, proprio per questo per le esibizioni utilizziamo solo strumenti antichi autentici >>. Una scommessa ripagata dal costante apprezzamento di critica e pubblico quella di Armonia Antiqua, che nei prossimi mesi sarà protagonista di importanti progetti che varcheranno anche i confini regionali. Ma adesso l’attenzione è tutta rivolta alla seconda edizione del Concerto promosso dall’amministrazione comunale.

<< Ringraziamo il vicesindaco e assessore alla Cultura Antonella Cosentino – aggiunge Campana – che con grande sensibilitĂ  ha deciso di affidare al nostro ensemble il compito di suonare per la cittĂ  nella Basilica Cattedrale. Questo ci spinge ad impegnarci ancora di piĂą, per regalare un momento speciale in grado di creare comunione e scambio di emozioni tra il  pubblico e la musica >>.

Protagonista del Concerto sarà l’orchestra barocca di Armonia Antiqua, composta da Maurizio Guerra (Tenore), Antonio Santoro (Flauto), Cristiano Brunella  e Angela Russo (Violino I), Antonella Curcio Maria Teresa Veltri (Violino II), Domenico Scicchitano (Viola), Giuseppe Miele (Violoncello), Antonio Veltri (Contrabbasso), Luca Campana (Clavicembalo).



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>