...


PD Cariati: si è chiusa la peggiore esperienza amministrativa del Comune

Con le Dimissioni di Otto Consiglieri Comunali (quattro di maggioranza e quattro di opposizione), due terzi dei componenti la piĂą importante assise cittadina, protocollate ieri al Comune di Cariati

La Redazione

Cariati, giovedì 04 gennaio 2018.

comune-cariatiCon le Dimissioni di Otto Consiglieri Comunali (quattro di maggioranza e quattro di opposizione), due terzi dei componenti la più importante assise cittadina, protocollate ieri al Comune di Cariati, si è Chiusa La Peggiore Esperienza Amministrativa della Storia del Nostro Comune.
Non è mai positiva la chiusura anticipata di una consiliatura, tuttavia, stante l’Atteggiamento Arrogante, Presuntuoso, Dispotico della Sindaca, Unica Responsabile della Tragica e Surreale condizione cui Costretta la Nostra Cittadina, non poteva che aversi altro epilogo.
Volutamente non parliamo di Politica! In questo anno e mezzo trascorso dalle ultime elezioni amministrative, a tutto abbiamo assistito tranne che ad una Seria Assunzione di Responsabilità da parte di chi avrebbe dovuto pensare a governare un’intera comunità e si è invece Prodigato per gli Interessi Propri e dei “Soliti Noti”, trattando l’Ente quasi fosse un Ramo della Propria Azienda.
Abbiamo assistito a diciotto mesi durante i quali la Sindaca, oltre ad essere Incapace di instaurare un ben che minimo rapporto Anche Solo Istituzionale con le Opposizioni, allo stesso tempo ha Umiliato e Mortificato i Consiglieri della sua stessa Maggioranza, alcuni dei quali hanno subito passivamente il ritiro delle deleghe e la manifesta dichiarazione di incapacitĂ  perpetrata ai loro danni, altri evidentemente sono riusciti a scardinare una situazione che, a lungo andare, avrebbe prodotto Ulteriori Effetti Nefasti per Cariati e cariatesi.
Se dal punto di vista gestionale abbiamo registrato una Totale Assenza di Amministrazione, una Sindaca Attenta Solo ed Esclusivamente ad Approvare in tutta fretta Atti “Funzionali” Ai Propri Interessi Personali e Familiari, Incarichi e prebende a Fratelli e Sorelle, Perenni Affidamenti Diretti senza la ben che minima gara d’appalto, Finanziamenti Persi ripetutamente, Acqua Torbida che ancora oggi esce dai rubinetti delle case dei Cariatesi, la Totale Mancanza di Gestione dei Servizi essenziali, dal punto di vista umano e sociale abbiamo assistito alla Distruzione di un’intera Comunità, Perenni Persecuzioni Personali, Continue Vessazioni, Offese e Divisioni, intere Famiglie Abbandonate a se stesse, la più Totale Non Curanza verso le fondanti Regole del Vivere Civile a cui qualsiasi Governo dovrebbe Ispirarsi.
Si è giocato con la Vita dei Cariatesi, si è giocato sulle difficoltà di un Comune e sui bisogni della sua Gente, continuando imperterriti a fare Propaganda per il proprio Tornaconto. Nessun risultato è stato raggiunto, nessun problema affrontato seriamente e con responsabilità.
Noi del Partito Democratico siamo già a lavoro perché si possa Superare velocemente tale momento di Difficoltà,  aperti al dialogo verso tutte le forze politiche, associazioni, società civile, che vogliano contribuire alla creazione anzitutto di condizioni di una convivenza serena, senza veleni e rancori e con senso di Responsabilità superare il Buio che, non solo in questo periodo natalizio, ha caratterizzato in negativo il Comune di Cariati.
E’ quanto afferma il Partito Democratico – Circolo di Cariati

11 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *