Galea Pd: È a dir poco abominevole quello che esponenti di Forza Nuova hanno inscenato davanti alla sede PD

il neo presidente mario galeaÈ a dir poco abominevole quello che esponenti di Forza Nuova, teatralmente hanno inscenato davanti alla federazione provinciale del Partito Democratico di Crotone.
Forza Nuova è tra le organizzazione più attive in atti di violenza xenofoba e omofora. È la legittimazione delle formazioni neofasciste e di ogni forma di razzismo e discriminazione è una grave minaccia a cui bisogna prestare massima attenzione, come dimostrano, anche, i recenti episodi a livello nazionale.
L’inconcludenza e l’irrisolutezza della politica genera due conseguenze molto gravi: da un lato, non fa che alimentare sfiducia dei cittadini nelle istituzioni democratiche; dall’altro, fa crescere solo le forze populiste che sono buone solo a criticare dalla mattina alla sera e a far credere alla gente di avere le soluzioni facili e pronte a qualunque problema.
Non è più tempo di stendere analisi dietrologiche, ma è necessario reagire e guardare avanti, di mettere il PD nelle condizioni di recuperare la sua centralità nell’odierno dibattito politico e di esprimere tutte le sue grandi risorse di propositività, di orientamento e di critica. La premessa fondamentale perché il Partito torni ad assumere il suo ruolo tradizione è costituita, da un ricompattamento delle sue forze interne e dall’avvio di un modo nuovo di fare politica.
È giunto il momento di mettere da parte personalismi, ambizioni individuali e spirito di rissosità, per fare spazio alla politica intesa come servizio è come dedizione al benessere della nostra comunità; la qualcosa, a ben rifletterci, si attaglierebbe alla perfezione con l’essenza e con la storia di un partito come il PD, autenticamente democratico e abituato da sempre al confronto di idee e proposte.
Da Presidente del Partito Democratico della provincia di Crotone, chiedo a tutte le democratiche ed ai democratici di mobilitarci da subito per contrastare politiche ed atteggiamenti vuoti di contenuti e prevaricanti nei modi di svolgere la politica.