...


Crotone, al via la rassegna “Autori in Comune”

“Autori in Comune” è un progetto, promosso e realizzato dalla collaborazione tra il Comune di Crotone, Assessorato alla Cultura e l’Associazione Culturale MediterrArte

La Redazione

Crotone, giovedì 11 gennaio 2018.

Crotone, al via la rassegna “Autori in Comune”“Autori in Comune” è un progetto, promosso e realizzato dalla collaborazione tra il Comune di Crotone, Assessorato alla Cultura, e l’Associazione Culturale MediterrArte, che si propone di incrementare e valorizzare la promozione della lettura attraverso diversi incontri con importanti e qualificati autori nel panorama letterario.

Si intende quindi portare avanti un progetto culturale volto ad incrementare l’approccio alla lettura e contemporaneamente la fruizione degli spazi deputati a ciò come la Biblioteca Comunale “Armando Lucifero”.

Il titolo della Rassegna riveste un duplice significato: nel significato letterale, intendendo per Comune l’Ente pubblico territoriale che all’interno della sua Biblioteca ospita gli autori e gli studenti per l’attivazione di laboratori creativi di lettura; nel significato figurato intendendo ciò che gli autori hanno tra di loro in comune e mettendo a fuoco particolari tematiche e generi letterari.

Gli incontri saranno scanditi da Gennaio a Maggio per filoni tematici quali il romanzo di formazione, l’immigrazione, l’impegno civile, le donne e la mitologia e si svolgeranno in due momenti: nel corso della mattina gli autori incontreranno i ragazzi delle scuole presso i locali della Biblioteca Comunale “Armando Lucifero”, realizzando laboratori creativi di lettura; nel pomeriggio gli autori incontreranno la cittadinanza, presso il Museo Giardini di Pitagora e presso la storica Libreria Cerrelli.

I primi due appuntamenti previsti sono all’interno del primo filone narrativo:
Il romanzo di formazione, “Forse tutti nell’intero mondo maledetto hanno paura degli altri” ( J.Steinbeck)

Sabato 20 Gennaio 2018

ANTONIO SERGI giornalista pubblicista, ricercatore sociale e scrittore. È nato il 6 luglio 1988 a Cosenza. Cresciuto a Reggio Calabria, dopo gli studi universitari si è specializzato in cooperazione internazionale e ha conseguito master in diritto. Ha pubblicato libri di poesie e saggi. Tra le sue opere letterarie “La lucerna di Psiche” (Falco Editore), “Folle” (Falco Editore), “Biondo e smeraldo” (Falco Editore) e “Assoggettati” (Comet Editor Press). Autore e conduttore di programmi radiofonici e televisivi, ha lavorato e collaborato per diverse emittenti televisive locali e nazionali, in particolare Metrosat, Ten e La7. È stato docente in istituti scolastici superiori e in corsi di alta formazione dell’Università della Calabria in qualità di esperto di giornalismo televisivo e di crossmedialità. Autore di numerose inchieste giornalistiche e report televisivi è stato insignito di premi e riconoscimenti istituzionali. Attualmente lavora per Gazzetta del Sud e collabora con ilGiornale e il GiornaleOff.

h.11.00 Incontro con gli studenti
Biblioteca comunale”Armando Lucifero”. Castello Carlo V – Crotone

h.18.00 Presentazione di “La passione pazza del diavolo” Comet Editor Press
Libreria Cerrelli, via V.Emanuele, 13 – Crotone

Sabato 10 Febbraio 2018

VINCENZA CAVALLARO Avvocato alla sua prima esperienza di scrittrice. Il suo libro, nella forma del diario e quindi del linguaggio diretto in prima persona, racconta la crescita di una giovane, che dalla fase della purezza delle ideologie adolescenziali arriva fino all’etĂ  matura, ove conquista sicurezza e disincanto. Sofia, nonostante la sua testardaggine a rimanere immutabile, come ogni individuo al mondo, diventa una tela bianca su cui la vita imprime i suoi colori piĂą accesi e vivi.

h.11.00 Incontro con gli studenti
Biblioteca comunale”Armando Lucifero”. Castello Carlo V – Crotone

h.18.00 Presentazione di “Maria è un nome da donna” Luigi Pellegrini Editore
Museo Giardini di Pitagora, via G. Falcone – Crotone

9 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *